Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 18 Gennaio - ore 22.09

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Assemblea grande sui diritti, c'è anche il Cisita collegato

relatori papa francesco e mattarella
Assemblea grande sui diritti, c'è anche il Cisita collegato

La Spezia - Più di 100 scuole di tutti Italia collegate, circa 300 partecipanti tra docenti, allievi e ospiti, oltre 7000 utenti esterni che hanno seguito la diretta online su Youtube. Questi i numeri dell’Assemblea grande sui diritti e le responsabilità, organizzata e coordinata dall’Ente Scuoleperlapace, in occasione della giornata mondiale dei diritti umani del 10 dicembre. Un evento che anche nella sua forma “a distanza”, a causa dell’emergenza Covid, non ha perso la forza del messaggio che porta con sé.
Introdotti dalle testimonianze sull’argomento di Papa Francesco, di Sergio Mattarella e del presidente del parlamento europeo David Sassoli, sono iniziati i discorsi di benvenuto: tra questi, di rilievo sono stati il saluto della Ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina e l’intervento sentito della sua vice, Anna Ascani, entrambe tese a sottolineare la funzione essenziale delle scuole come esempio di rispetto ed esercizio di responsabilità per garantire i nostri diritti fondamentali.
Due le classi del CISITA tra i partecipanti, la prima operatore meccanico e la prima operatore del legno/amministrativo, che hanno voluto presentare le attività svolte in queste settimane di scuola sul tema. Il progetto, dal titolo “Diario immaginario sui diritti e le responsabilità”, ha unito idealmente un vocabolario con le parole di pace e un dialogo inventato tra due amiche, che ripercorre la vita degli ultimi mesi, da quando è esploso il problema del Covid 19, tra dubbi, sogni e nuove assunzioni di responsabilità.
Un vero e proprio laboratorio di cittadinanza attiva, che i due giovani rappresentanti, Gabriele Bernasco e Massimiliano Rodriguez, hanno esposto, con emozione e orgoglio, a tutto il pubblico intervenuto.
La conferenza, durata anche più del previsto per i numerosissimi contributi di tante scuole di ogni ordine e grado, ha definito così un’ottima occasione di confronto e crescita, in un momento tanto delicato quanto importante per i diritti umani. La cui tutela, come afferma il presidente Mattarella, è la risposta migliore a questo periodo di pandemia.
Oltre ai due ragazzi citati, hanno partecipato all’assemblea anche: Alessandra Fontana, Angelica Tranzillo, Luca Coli, Davide Borrello, Pietro D’Imporzano, Daniel Pontecorvi, Diego Fiorini, Matteo Bolocan, Barjami Sasha, Samir Ben Maarouf, Jimmy Carcamo Barre, Annalia Cerretti, Ahmed El Faafa, Johel Jama Contreras, Gabriele Lo Russo, Matteo Romani, Alex Stoian, Denis Sulejmanovic, accompagnati dalla coordinatrice dei corsi triennali Federica Ragadini e dai docenti degli assi culturali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News