Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 17 Novembre - ore 17.05

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Aspettando Orientamenti, una bussola per capire cosa fare da grandi

Dal 29 al 31 ottobre le istituzioni, le scuole e gli enti di formazioni illustreranno l'offerta agli studenti che devono scegliere il loro percorso di studi. Giacomelli: "Coinvolgiamo personalità che hanno da raccontare le loro esperienze".

Il programma
Aspettando Orientamenti, una bussola per capire cosa fare da grandi

La Spezia - Non c'è un attimo di tempo da perdere per diventare grandi perché prima ci si rende conto che il mondo viaggia più veloce di come ce lo hanno raccontato, meglio è. "Aspettando Orientamenti - Orientarsi alla Spezia, una bussola per scegliere la tua strada" è il titolo dell'iniziativa rivolta agli studenti delle scuola secondarie di primo e secondo grado e alle famiglie degli studenti delle scuole secondarie di primo grado presentata questa mattina a Palazzo civico dall'assessore alla Formazione professionale e all'Università e alla ricerca, Genziana Giacomelli. Alla conferenza stampa erano presenti anche l'assessore all'Istruzione del Comune Giulia Giorgi, la funzionaria della Provincia Olivia Zocco e Roberto Peccenini dell'Ufficio Scolastico Regionale. Si svolgerà alla Spezia nei giorni 29, 30 e 31 ottobre, con l'obiettivo di diffondere l'ampia offerta formativa presente nella provincia, coinvolgendo gli istituti di istruzione secondaria di primo e secondo grado e gli enti di formazione locali. "È la prima volta che questa iniziativa si tiene alla Spezia - ha sottolineato la vicesindaco e assessore Giacomelli -. Il nostro obiettivo principale è stato quello di creare una fitta rete composta da enti, istituzioni, scuole di formazione professionale, mondo imprenditoriale e della scuola capace di scambiarsi informazioni e dialogare in modo da capire quali siano i bisogni del mercato "orientando" le persone per immetterle nel mondo del lavoro. 'Orientamenti' si inserisce perfettamente in questo quadro - prosegue il vicesindaco -. Si rivolge ai giovanissimi studenti delle scuole "medie" e nasce proprio per dare le giuste coordinate e aiutare i ragazzi a scegliere il percorso di studi migliore portandoli a conoscenza del variegato mondo dell'istruzione che passa dalla formazione professionale dagli istituti tecnici, a quella dei professionali e dei licei".

Peccenini: "Orientamento non è marketing. Un migliaio gli studenti coinvolti, ai quali è rivolta l'iniziativa ma le richiese sono state molto maggiori, motivo per il quale pensiamo nei prossimi anni di ampliare il calendario di appuntamenti. Vorrei infine ringraziare il ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca tramite l'Ufficio Scolastico Regionale, ALFA - Agenzia Regionale per il lavoro la formazione e l'accreditamento, la Provincia della Spezia e Regione Liguria che ha creduto in questo nostro progetto. "Per una scelta didattica e lavorativa abbiamo voluto una manifestazione impostata in questo modo perché ci aiuta ad orientare i nostri giovani fin da piccoli, fin dalla scuola media. Presenteremo le professioni, abbiamo invitato diverse persone che racconteranno ai ragazzi la loro storia professionale. Che sia o meno di successo". Peccenini ci tiene a spiegare che cosa sarà e che cosa non dovrà essere: "Diamo un'opportunità alle scuole, al mondo scolastico, di mettersi in mostra per farsi conoscere direttamente e organicamente. Perchè spesso gli istituti, facendo orientamento, finiscono per fare marketing per avere sempre più iscritti. E poi dal 2010 è iniziato un cambiamento anche negli indirizzi, che a molti ancora oggi sono sconosciuti, come ad esempio la riforma che riguarda gli istituti professionali".

Gli appuntamenti. Si comincia lunedì 29 ottobre in Sala Dante, con il convegno iniziale rivolto a 200 studenti delle classi quinte degli istituti superiori della provincia. Il convengo prevede, dopo i saluti istituzionali, una serie di interventi da parte di "testimonial" che racconteranno e condivideranno con i ragazzi presenti le proprie esperienze e percorsi in ambito lavorativo e professionale. Giovani imprenditori, manager e professionisti illustreranno ai ragazzi il proprio percorso scolastico e professionale e risponderanno a tre quesiti chiave per la scelta del percorso universitario e professionale di uno studente: restare o partire? cultura scientifica o umanistica? posto fisso o imprenditori di se stessi? Si prosegue, dal pomeriggio di lunedì sino alla mattinata del mercoledì 31 ottobre, presso la Mediateca regionale Ligure "Sergio Fregoso" di Via Firenze con incontri, presentazioni, testimonianze e laboratori di orientamento rivolti agli alunni delle scuole secondarie di primo grado e alle loro famiglie. Sono previsti incontri di presentazione dell'offerta formativa provinciale con specifici momenti dedicati all'istruzione professionale, alle famiglie degli alunni disabili e agli alunni di cittadinanza non italiana. Alla Mediateca saranno inoltre allestiti i desk degli istituti secondari di secondo grado e degli enti di istruzione e formazione professionale. L'iniziativa spezzina introdurrà "Orientamenti 2018" ovvero la 23esima edizione del Salone della scuola, della formazione e dell'orientamento al lavoro che si terrà a Genova dal 13 al 15 novembre.

Il programma
Orientarsi alla Spezia, una bussola per scegliere la tua strada
Convegno di apertura per gli alunni degli istituti secondari di secondo grado
Sala Dante, 29 ottobre, alle 10
10 Saluti del sindaco della Spezia Pierluigi Peracchini
10.15 Loris Figoli - Consigliere all'Istruzione Provincia della Spezia
10.20 Roberto Peccenini - Responsabile Ufficio Scolastico Regionale
10.40 Furio Truzzi - Responsabile Servizio Orientamento, Politiche giovanili e manifestazioni, ALFA Liguria

"Inspirational talk": Interventi ispirazionali di giovani imprenditori, manager, professionisti, che illustreranno le possibili alternative di fronte a tre scelte fondamentali della carriera universitaria e professionale di uno studente: Restare o partire? Cultura scientifica o umanistica? Posto fisso o imprenditori di se stessi? Introdotto e moderato da Genziana Giacomelli - Vicesindaco e assessore alla Formazione professionale, Università e ricerca, Politiche comunitarie.

Per il resto degli appuntamenti vedi sotto

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Gli appuntamenti di Aspettando Orientamenti 2018 Archivio CDS


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News