Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 22 Giugno - ore 22.32

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Arbasetti e Casagrande: "Crisi? Serve discontinuità"

Arbasetti e Casagrande: `Crisi? Serve discontinuità`

La Spezia - "Noi tutti dovremmo riflettere sulle cause di questa crisi occupazionale e ci si dovrebbe chiedere quali sono le iniziative da mettere in atto per rimettere in moto l’occupazione.
In primo luogo occorre,secondo noi,un progetto e serve riprogrammare il futuro di questa città per fare in modo che i nostri giovani non siano costretti ad emigrare in altri luoghi". A parlare sono Rita Casagrande (Quartieri del Levante) e Franco Arbasetti (Vas - Verdi ambiente e società).
"Secondo noi la maggior responsabilità di ciò che è accaduto in questi anni è la cattiva amministrazione di coloro che sino ad oggi hanno avuto in mano le redini della città - proseguono -. E’ necessario dare discontinuità sulla strategia programmatica con cui si è gestita in tutti questi anni La Spezia ,il nostro golfo ed il territorio limitrofo ma non solo,lo stesso deve valere per i servizi erogati ai cittadini,per la difesa della nostra salute e dell’ambiente. In nome delle emergenze si sono fatte scelte scellerate che hanno impedito di fare progetti adatti a sviluppare lavoro e ambiente bensì ci hanno trascinato nelle secche che impediscono ai nostri giovani di trovare lavoro in loco e che li costringe a ricercare occupazione altrove. La partecipazione dei cittadini è esclusa,per cui le scelte strategiche le fanno sempre gli stessi e vanno tutte in direzione tale da fare,alla fine della fiera,gli interessi economici di pochi.
La nostra città ha oggi grosse lacune e per costruire il domani sarà necessario,per prima cosa,dare una svolta alla prossima tornata elettorale e pretendere di essere partecipi attivamente al governo della stessa facendo la massima attenzione a quali attività si vuole vengano messe in essere e quali lasciar perdere al fine di creare lavoro senza rovinare l’aria circostante".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure