Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 10 Dicembre - ore 09.15

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Alloggi per giovani coppie all'ex Pacinotti, c'è tempo fino all'11 novembre

I ventiquattro appartamenti ricavati nei due fabbricati di Via Venezia messi a bando dall'Arte.

Alloggi per giovani coppie all´ex Pacinotti, c´è tempo fino all´11 novembre
La Spezia - C'è tempo fino a mezzogiorno del prossimo 11 novembre per provare ad aggiudicarsi uno dei 24 alloggi di edilizia sociale, destinati a giovani coppie, ricavati presso l'ex Liceo Pacinotti, in Via Venezia. Le domande di partecipazione dovranno essere compilate utilizzando esclusivamente i moduli scaricabili dal sito di Arte La Spezia, disponibili anche presso gli uffici dell'Azienda, che sta al 369 di Via XIV Maggio (lunedì, mercoledì, venerdì, sabato ore 10.00 – 12.00; martedì ore 16.00 – 18.00). Le domande dovranno essere trasmesse a mezzo di plico raccomandato (farà fede la data del timbro postale in partenza) alla sede dell'Azienda o consegnate a mano agli uffici.
I 24 alloggi, equamente distribuiti in due fabbricati, vanno dai 39 ai 56 metri quadrati, e dai 250 ai 300 euro al mese di affitto. I sei più grandi sono privi di balcone, di cui sono invece dotati gli alloggi meno estesi, anche quelli da 54 mq. I fabbricati sono dotati di ascensore. Un solo alloggio è predisposto per i disabili, e tutti sono dotati di impianto di riscaldamento centralizzato.

Il canone di locazione iniziale verrà aggiornato annualmente nella misura del 100 per cento della variazione, accertata dall’Istat, dell’indice dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e impiegati, verificatasi nell’anno precedente. Sono interamente a carico dell’assegnatario le spese relative al riscaldamento, al servizio di pulizia, alla fornitura dell’acqua, dell’energia elettrica, alla manutenzione ordinaria della rete fognaria compresa la disotturazione di condotti e pozzetti, alla fornitura di altri servizi comuni, nonché tutti gli altri oneri che, per legge e/o regolamento, siano a carico dell’assegnatario. Sono naturalmente vietate la cessione del contratto e la sublocazione.

Sette i requisiti base per provare a varcare la soglia dei 24 appartamenti. Tra questi, naturalmente, essendo il bando rivolto alle giovani coppie, occorre essere "coniugi, sia in regime di comunione che di separazione dei beni, o conviventi more uxorio (anagraficamente conviventi) per i quali il periodo di matrimonio o di convivenza non superi i tre anni (alla data di emanazione del bando), nubendi o intenzionati a convivere more uxorio". In ogni caso i componenti della coppia devono avere entrambi meno di 35 anni. Braccia aperte, naturalmente, anche alle coppie dello stesso sesso. C'è poi il punto del reddito, che, in riferimento al 2015, non deve essere inferiore ai 16mila euro lordi complessivi, né superiore ai 42mila. Nazionalità? Scrive Arte: "cittadinanza italiana o di uno Stato appartenente all’Unione Europea, ovvero condizione di stranieri regolarmente soggiornanti titolari di permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo o di stranieri regolarmente soggiornanti in possesso di permesso di soggiorno almeno biennale e che esercitano una regolare attività di lavoro subordinato o di lavoro autonomo". E ancora, occorre "residenza o attività lavorativa, esclusiva o prevalente in uno dei Comuni della Provincia della Spezia ovvero residenza all’estero per cittadini italiani che intendano rientrare in Italia". E ancora - dettagli sul sito dell'Agenzia - le coppie richiedenti non devono essere in possesso di case adeguate alle loro esigenze, né già destinatari di alloggi pubblici.
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure