Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 21 Settembre - ore 11.28

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Allerta per temporali si chiude in anticipo

Nelle ultime dodici ore cumulate di piogge intense a Brugnato e Sesta Godano. Vento a 112 chilometri orari a Framura.

Allerta per temporali si chiude in anticipo

La Spezia - Dopo la fase temporalesca di sabato mattina e il transito del fronte perturbato sulla Liguria nella notte, le condizioni meteo vanno gradualmente migliorando pur in un contesto all’insegna ancora di una residua instabilità. Arpal ha quindi modificato la chiusura dell'allerta per temporali nelle zone del centro Levante: già conclusa la fase in arancione, l'allerta passa a gialla e si concluderà alle 12.
Nelle ultime ore il Levante ligure è stato interessato, e continua ad essere interessato, dal transito di isolate celle temporalesche sparse che hanno determinato, in particolare nella notte, precipitazioni con intensità fino a moderate (cumulata oraria massima 27.4 millimetri a Bargone, Casarza Ligure) e intensa attività elettrica. Nelle ultime 12 ore, in territorio ligure, si segnalano cumulate di 58 millimetri a Brugnato, 55.4 a Sesta Godano, 54.8 a Cuccarello (sempre nel comune di Sesta Godano), 52.4 a Serò di Zignago, tutte stazioni nello spezzino. Nel Levante genovese, invece, 51 millimetri la cumulata a Statale, nel comune di Né (con 10.6 millimetri in 5 minuti). Sul versante toscano del Magra da segnalare i 77.6 millimetri di Patigno (nel comune di Zeri). Fenomeni deboli hanno, invece, interessato il centro e il Ponente della regione (11.6 millimetri a Monte Pennello, sulle alture del Ponente genovese).
I venti sono ancora forti meridionali con, nella notte, una raffica a Framura (La Spezia) ha toccato i 112.3 km/h. Il mare è, per il momento, tra mosso e molto mosso. Il satellite mostra ora il previsto, rapido rasserenamento a partire da Ponente ma in un contesto ancora marcatamente instabile con possibili fenomeni localmente anche forti. Domani, lunedì 31 agosto, avremo una giornata incerta, in particolare sul centro Levante della regione, con possibili isolati fenomeni anche forti.

Ecco l’AVVISO METEOROLOGICO con la descrizione dei fenomeni più significativi previsti:
OGGI DOMENICA 30 AGOSTO: il fronte che ci ha interessati tra ieri e stanotte lascia la nostra regione, dove permangono condizioni di instabilità con alta probabilità di temporali o rovesci forti su BCE fino alla tarda mattinata. Successivo parziale miglioramento con bassa probabilità di fenomeni forti su tutte le zone dalle ore centrali fino a sera. Venti in rinforzo da Sud-Ovest fino a 50-60 km/h con rinforzi e raffiche sui crinali e sui capi esposti di A. Mareggiata di Libeccio sulle coste la sera.

DOMANI LUNEDI’ 31 AGOSTO:
Ancora tempo instabile sulla Liguria, in particolare sul centro-Levante dove non escludiamo isolati fenomeni forti. Venti 40-50 km/h da Nord, Nord-Est a Ponente, in attenuazione nel pomeriggio. Mare localmente agitato su C nelle prime ore della notte, in calo.

DOPODOMANI MARTEDI’ 1 SETTEMBRE: nulla da segnalare

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News