Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 25 Gennaio - ore 20.33

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Accensione in streaming con dedica agli infermieri per il presepe di Manarola

Mario Andreoli non si ferma e mette a disposizione della comunità nuove idee anche in tempo Covid. Dall'associazione "Presepe di Manarola": "Al lavoro già per il 2021. Quest'anno edizione più raccolta e sicura, anti assembramento".

accensione l'8 dicembre

La Spezia - Una dedica speciale agli infermieri e una diretta streaming. Niente fuochi d'artificio e festa di piazza per evitare gli assembramenti. Si presenterà così, in forma più contenuta, l'accensione del presepe di Mario Androli sulla collina di Manarola. Le luci tornano a splendere, l'8 dicembre, per uno spettacolo unico, al quale tutti sono affezionati, ma che quest'anno a causa della pandemia verrà proposto in maniera differente partendo dalla volontà di mostrare rispetto per chi si batte contro il Covid e per chi non c'è più.
A illustrare queste scelte, sofferte e segnate da una situazione globale complessa, è il portavoce dell'associazione "Presepe di Manarola Mario Andreoli" Frabrizio Andreotti. "Sarà un presepe diverso - spiega - non potevamo festeggiare in grande stile per non mancare di rispetto a chi ha vissuto le enormi difficoltà di questa pandemia. Sarà Mario ad accendere le luci, come vuole la tradizione, ma per tutelarlo non vogliamo che si venga a creare alcun assembramento. Dobbiamo essere rispettosi in questo momento così abbiamo deciso di rinunciare ai fuochi".
Scelte dettate dai tempi, dall'attualità e da un momento storico particolare. E Mario Andreoli attento osservatore del mondo anche quest'anno ha messo a frutto la sua inesauribile creatività: "Ha creato cinque nuovi personaggi - prosegue Andreotti - e alcuni saranno dedicati al personale infermieristico. Un tema al quale è molto legato perché le sue figlie lavorano nel settore ospedaliero. In ogni edizione non dimentica mai un riferimento alla storia attuale, è stato così anche per lo scoppio della guerra in Iraq. Venne realizzata per l'occasione la scritta 'Pace'. E' l'unica installazione dedicata a un tema preciso che è rimasta negli anni. Mario non smette mai di lavorare ed è già all'opera per il presepe del 2021. L'anno prossimo verrà sostituita la capanna".
Anche il numero delle figure sarà minore: ne verranno accese 200 e saranno più distanti tra loro. Ma l'effetto unico sarà comunque garantito. Il presepe di Manarola si riaccende alla fine di un anno duro, complicato che ha inciso anche sull'allestimento.
"Quest'anno abbiamo dovuto fare a meno del prezioso contributo di tanti amici - continua-. Il Cai ha potuto partecipare a una sola giornata, alcuni amici storici genovesi per il divieto di spostamento non hanno potuto raggiungerci. Nonostante queste difficoltà gli aiuti non sono mancati invece dalla comunità: gli operatori, i titolari che non hanno potuto lavorare a causa della chiusura delle attività si sono fatti avanti dando un aiuto prezioso. Quest'anno il presepe è più raccolto con una dedica speciale proprio per Manarola".
Per il momento rimarrà acceso fino al 10 gennaio. Ha il patrocinio del Comune di Riomaggiore e del Parco Nazionale delle Cinque Terre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News