Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 21 Ottobre - ore 08.53

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

"Su caduti, infortuni e malati sul lavoro politica deve aumentare i controlli"

70° Giornata Nazionale Vittime degli Incidenti sul Lavoro, Peracchini alla cerimonia di Anmil.

"formare e informare"
"Su caduti, infortuni e malati sul lavoro politica deve aumentare i controlli"

La Spezia - Questa mattina il Sindaco della Spezia Pierluigi Peracchini ha partecipato alla 70° Giornata internazionale per le vittime degli incidenti sul lavoro, ponendo una corona di alloro al Monumento ai Caduti sul Lavoro con il Presidente territoriale della Spezia di ANMIL, Associazione Nazionale Lavoratori Mutilati e Invalidi del Lavoro Roberto Messini e la dott.ssa Roberta Carpanese in rappresentanza della Prefettura della Spezia.

“La politica sul tema dei caduti, infortuni e malati sul lavoro può fare due cose: aumentare i controlli per la sicurezza sul lavoro e fare prevenzione con la formazione e l’informazione – dichiara il Sindaco Pierluigi Peracchini – Una sensibilizzazione dei rischi che si potrebbero avere sul luogo di lavoro che deve essere fatta sia verso i lavoratori sia verso gli imprenditori e che comprende non solo il lavoro stesso ma anche l’andare a lavorare e la fase della vita successiva al lavoro, perché bisogna adottare tutte le precauzioni per la propria salute. L’altro tema è appunto quello dei controlli: senza controlli non si avrà mai la certezza soprattutto in certi ambiti della sicurezza. Giornate come queste sono fondamentali proprio per la sensibilizzazione sul tema e di grande conforto per le famiglie che hanno vittime sul lavoro. A loro vorrei esprimere tutta la mia vicinanza a nome della Città, a tutte quelle famiglie che hanno caduti o malati e a tutti quei lavoratori che soffrono per malattie professionali”

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News