Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 19 Settembre - ore 19.25

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

"Non ci sono dispositivi di protezione individuale per Oss e addetti alle pulizie"

Filcams Cgil, Fp Cgil, Fisascat Cisl , Uiltrasporti Uil e Fials proclamano lo stato di agitazione.

"situazione che va avanti da sei mesi"

La Spezia - “I lavoratori Oss e delle pulizie della Coopservice in ospedale devono avere i dispositivi di protezione individuale contro la Covid 19.” Lo scrivono in una nota i sindacati Filcams Cgil, Fp Cgil, Fisascat Cisl , Uiltrasporti Uil e Fials. “Da oggi - proseguono - proclamiamo lo stato di agitazione, che terminerà solo quando tutte le lavoratrici e lavoratori avranno le protezioni a norma di legge per operare nei reparti con malati e sospetti Covid".
"Non è più tollerabile l’atteggiamento ondivago dell’azienda che va avanti da sei mesi - si legge ancora -. La situazione dei contagi Covid si sta aggravando ed i lavoratori devono poter svolgere le loro mansioni in completa sicurezza. La tutela dei posti di lavoro, che ancora versa nell'incertezza , e della salute dei lavoratori per noi procedono lungo un binario parallelo e non arretreremo di un centimetro fino a che la situazione sarà sanata una volta per tutte”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News