Città della Spezia Liguria News Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 19 Giugno - ore 14.28

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

"Negli organi antichi c'è la storia di un popolo"

di Egidio Banti

"Negli organi antichi c'è la storia di un popolo"

La Spezia - Negli antichi organi delle chiese – in territorio spezzino ce ne sono almeno cento – è come racchiusa la storia di un popolo. Gli organi rappresentavano e rappresentano infatti, per così dire, la festa e la fede, unite nella solidità della tradizione. Gli scarsi fondi oggi disponibili per i beni culturali, purtroppo, mettono a rischio la sopravvivenza di un patrimonio così importante, oscurando la bellezza di quella musica ed il suo valore spirituale. Contro tale rischio si batte alla Spezia l’associazione “Cèsar Franck”, che anche quest’anno, con il fondamentale contributo della Fondazione Carispezia, organizza la rassegna di musica per organo “Il suono del tempo”. Così, a partire dal concerto inaugurale di ieri l’altro sera, tenutosi nella chiesa abbaziale di Santa Maria Assunta alla Spezia, per tutta l’estate, in diverse chiese dello Spezzino e della Lunigiana, dalla piccola Maissana alla città della Spezia, passando per Pontremoli, Bonassola, Luni, Santo Stefano Magra e Sesta Godano, la musica per organo ripropone, in quattordici successivi eventi, emozioni, sentimenti, vita di fede. Il programma è stato presentato nei giorni scorsi nella sede della Fondazione dal direttore artistico Ferruccio Bartoletti e dal consigliere della Fondazione stessa Andrea Squadroni. A margine, la Fondazione sostiene inoltre una campagna di raccolta fondi per il restauro dell’organo di Nicola di Luni, un “Agati” del 1842, del quale ha parlato il parroco don Carlo Cipollini. In giugno, i prossimi concerti saranno mercoledì prossimo al Fezzano, venerdì 15 giugnoin Nostra Signora della Salute detta della Scorza, in piazza Brin, sabato 23 giugno al Sacro Cuore di Gesù di via XX Settembre e il 29 giugno ai Santi Giovanni e Agostino. Questo primo gruppo di concerti costituisce la ventisettesima edizione della rassegna internazionale “Città della Spezia”. Dal 15 luglio al 9 settembre la rassegna prosegue con altri nove concerti in diverse località della provincia e della Lunigiana. Collaborano la curia vescovile e i comuni interessati. Tutti i concerti iniziano alle 21.15, a ingresso libero.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News