Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 18 Settembre - ore 15.30

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

"Lella mio storico personaggio. Denunceró Paita"

Il comico Balbontin non ci sta: "Prima omofobo, ora sessista. Adesso stop".

La Spezia - Il comico Enrique Balbontin passa al contrattacco. Quella Lella a cui faceva riferimento con pesante umorismo sulla sua pagina non è Raffaella Paita, ma semplicemente la Lella, un personaggio ricorrente dei suoi sketches. "Dopo l'omofobia, il sessismo. La Lella è un personaggio dei miei sketches. Ora basta, denuncerò Raffaella Paita per diffamazione e calunnia. Vengo usato come capro espiatorio e pago l'errore clamoroso di averci messo la faccia. Ci vediamo in tribunale", ha scritto il comico genovese su Facebook, di fatto ribaltando la situazione, visto che era la deputata renziana a voler querelare lui (QUI). Da notare anche il riferimento alla causa di omofobia, questa legata allo slogan "sono tutti finocchi col culo degli altri", giocosamente condiviso col candidato Sansa ma foriero di un gran polverone, in buona parte sollevato da Italia viva. "Se qualcuno sa dove trovare qualche video dove faccio le battute sulla Lella mi mandi il link per favore che mi serve per la causa per diffamazione contro la Paita", ha aggiunto. E i fan non hanno tardato a recapitare materiale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News