Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 25 Ottobre - ore 11.34

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

"La comunità aveva bisogno di me. Mi sono buttata"

Sofia è una neodiciottenne reclutata come scrutatrice ai seggi elettorali dopo numerose defezioni. La ragazza racconta: "Ero un po' impaurita perché è una grande responsabilità, ma andava fatto". La mamma: "Siamo orgogliosi di lei".

ha appena compiuto 18 anni
"La comunità aveva bisogno di me. Mi sono buttata"

La Spezia - Diciotto anni appena compiuti e tanta voglia di dare il suo contributo alla comunità. Parte da qui la storia di Sofia Santana Vita una delle più giovani scrutatrici della Provincia. Sofia fa parte di quel gruppo di volontari che hanno risposto all'appello lanciato per sostituire coloro i quali hanno rinunciato a partecipare alla vita di seggio, in tempi di Covid. E il primo timbro sulla scheda elettorale arriva in concomitanza con un suo ruolo all'interno di uno dei seggi presenti a Pegazzano. E' diventata maggiorenne pochi giorni fa, frequenta ancora il liceo (l'Istituto Capellini Sauro sezione informatico dove quest'anno sosterrà la maturità) e la sua vita è già davvero molto avventurosa: lo scorso aprile è rientrata, dopo quasi un anno, dagli Usa dove ha frequentato l'anno scolastico.
E' comunque molto abituata a viaggiare: il papà è un militare e la mamma è nata in Brasile. Ha già visitato molte regioni italiane ed è volata anche nel paese materno. E' una ragazza curiosa, appassionata ed è una ginnasta della storica società Pro Italia. Le piace buttarsi a capofitto nelle nuove esperienze. E così è stato.
L'avventura elettorale di Sofia è partita ieri quando, mentre si preparava, una telefonata ha fatto irruzione in un tranquillo sabato pomeriggio. Dall'altro capo del telefono le chiedevano se avesse voluto prendere parte a questa esperienza. In una breve pausa dal seggio arriva la sua testimonianza: "Sono stata chiamata all’ultimo avevo un po’ timore e non sapevo bene cosa fare. Ed è anche la mia prima esperienza come elettrice. Mi sono buttata. Sono contenta di portare un contributo alla comunità, d’ imparare cose nuove e avere il mio primo guadagno. Ho appena fatto 18 anni e non dimenticherò mai questa esperienza. È un lungo weekend impegnativo e sono molto contenta".
Anche la mamma di Sofia racconta di questa nuova esperienza. "Non posso che essere orgogliosa di lei - racconta -. Io amo l'Italia e rimango profondamente legata al mio paese d'origine e sono altrettanto orgogliosa che Sofia condivida con me questi sentimenti. Quando mi ha detto che avrebbe accettato la proposta di fare la scrutatrice sono stata felicissima. Le abbiamo insegnato che è fondamentale darsi da fare per la comunità. Questo poi è stato un anno particolare per tutti ma per lei in particolare: non ha potuto festeggiare il suo compleanno come avrebbe voluto e quando è tornata in primavera siamo state assieme in isolamento per evitare qualunque possibile ipotesi di contagio per garantire la sicurezza di chi ci sta accanto".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News