Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 22 Luglio - ore 08.00

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

"Insieme possiamo far rivivere Fossitermi"

Il comitato di quartiere si è istituito ufficialmente e oggi pomeriggio si è presentato alla città. La presidente: "La sicurezza è il tema centrale".

all'ex centro civico largo Vivaldi
"Insieme possiamo far rivivere Fossitermi"

La Spezia - "Vogliamo condividere con voi la vita del quartiere, animarlo e fare presente a tutti gli enti cosa non va e cosa si può migliorare". Così il Comitato Fossitermi si è presentato ufficialmente ai residenti, questo pomeriggio all'ex centro civico di Largo Vivaldi, ricordando che la battaglia sulla sicurezza sarà la prima che porteranno avanti.
"Questo tema - ha spiegato a margine della presentazione la presidente Marisa Granello - è fondamentale. Noi ci siamo costituiti sei anni fa come gruppo a seguito di una violenta rapina. Da quel giorno ci siamo attivati per creare una rete di sostegno per tutti. Abbiamo incontrato già i rappresentanti delle forze dell'ordine e a breve rivedremo il questore e il sindaco. Ma il messaggio che deve passare è che anche un marciapiedi rotto e il verde non curato possono contribuire all'insicurezza".

Il comitato conta nove memebri e durante l'incontro hanno spiegato: "Noi siamo a vostra disposizione, possiamo lavorare tutti insieme per migliorare la vita di quartiere. Al momento usiamo per tenerci in contatto whatsapp e facebook. Con il vostro aiuto, anche raccogliendo un obolo per la causa, vorremmo istituire un numero di cellulare apposito per le segnalazioni. Inoltre, vorremmo anche organizzare delle attività ludiche per far rivivere il quartiere che se lo merita".

La sicurezza comunque rimane il tema centrale: "Non sarà magari questa amministrazione oppure la prossima a riuscire a risolvere tutti i problemi del quartiere, ma da qualche parte dobbiamo partire. In questi anni come gruppo abbiamo cercato di dare il massimo. Pensiamo alle scalinate, una sta cedendo. Un'altra fino a qualche tempo fa era diventata il luogo ideale per gli spacciatori. Siamo riusciti ad allontanarli. Insieme si può".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News