Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 28 Aprile - ore 16.00

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

"Il rapporto con i miei ragazzi è basato sul rispetto reciproco"

Il professor Roberto Antiga I.C. n. 6 della Spezia è in lizza per l'Italian Teacher Prize ed è tra i cinquanta finalisti. Oggi si racconta a CDS.

`Il rapporto con i miei ragazzi è basato sul rispetto reciproco`

La Spezia - Il professor Roberto Antiga ormai è diventato una star, almeno alla Spezia. Già perchè il suo nominativo rientra tra quello di altri cinquanta finalisti per l'Italian Teacher Prize che sancirà il miglior professore italiano. Il primo premio è di 50mila euro, agli altri quattro ne verranno dati 30mila a testa da reinvestire in progetti per la scuola di provenienza.
Ma per fare tutto questo non bastava la candidatura, scelta dai consigli di istituto, ma un curriculum di tutto rispetto che Antiga in 27 anni di carriera ha onorato. Roberto Antiga entra nel mondo della scuola nel 1989 con le supplenze alle scuole superiori fino al 98 dove comincia anche con le scuole medie. Nel 2000 vince il concorso, entra di ruolo e rimane nell'ambito delle scuole medie. Con i suoi progetti l' I.C. n. 6 ha vinto numerosi premi e per i quali gli studenti sono stati premiati anche da Alberto di Monaco, nell'anno dell'alluvione poi ha realizzato con i suoi ragazzi un progetto che parlava delle problematiche ambientali che dalla Spezia toccava Giappone e Kenya. Vanta numerose pubblicazioni e il rapporto con i suoi studenti è equilibrato perchè, come dice lui, "E' basato sul reciproco rispetto dei ruoli e sul mettere i ragazzi in una condizione di sfida costruttiva". Tutti elementi che lo hanno fatto scalare i posti in classifica nel premio e ora rientra nei cinquanta finalisti.

Oggi insegna matematica e dopo tanti anni di scienze e territorio il progetto che ha presentato per il concorso lo racconta anche ai taccuini di CDS. "E' sviluppato su due livelli - spiega - il primo è orientato sui ragazzi, secondo è rivolto agli adulti. L'intenzione è quella di attivare una filiera in cui si conoscono a fondo i rischi idraulici che vive questo territorio. E' importante far maturare questa coscienza in modo che i giovani di oggi siano gli adulti responsabili di domani. Il progetto si chiama "Conoscere, riflettere e agire", è un lavoro per far maturare al meglio una coscienza di protezione civile. La prima parte è incentrata sul creare una rete tra le scuole e il coinvolgimento dei ragazzi con lavoro laboratoriale, nella seconda fase tocchiamo anche il mondo degli adulti fino alla nascita di un sito web, con il coinvolgimento degli enti locali, e un forum".

Il professor Antiga ha una lunga carriera sulle spalle e ha visto come sono cambiati gli studenti. "Qui - prosegue nel racconto - è un'isola felice, i ragazzi sono molto seguiti dalle famiglie. Ho notato che oggi i ragazzi sono iperstimolati e mantengono con più difficoltà l'attenzione e anche noi come docenti dobbiamo capire che la lezione frontale vecchia maniera non basta più. I fenomeni come il bullismo poi ha anche più strumenti che possono rivelarsi micidiali e servirebbe una maggiore educazione ai sociale che scarseggia".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure