Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 14 Dicembre - ore 17.09

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

"Il crollo del Ponte Morandi ha segnato per sempre tutti i liguri"

di Pierluigi Peracchini, presidente della Provincia e sindaco della Spezia

"Il crollo del Ponte Morandi ha segnato per sempre tutti i liguri"

La Spezia - Quarantatré vite spezzate, seicento famiglie sfollate, una città sgomenta e piegata dalla tragedia: alle 11.36 di un anno fa Genova e così tutta la Liguria sono schiacciate dalle macerie del ponte che per cinquant’anni ne è stato un simbolo. Il crollo del ponte Morandi ha segnato per sempre noi liguri, dalla Spezia a Imperia, e ci ha fatto riscoprire drammaticamente quanto noi tutti siamo e ci sentiamo una comunità, una famiglia. Il ricordo commosso e composto che caratterizza la giornata di oggi unisce tutti noi spezzini ai nostri fratelli genovesi e, a nome dell’intera Provincia, rinnovo il cordoglio a tutte le famiglie che hanno visto crollare sotto quel ponte le loro vite e quelle dei loro cari.
Nell’arco dell’anno che è trascorso abbiamo dimostrato al mondo intero quanto, quello di Liguria, sia un popolo che, nel dolore, ha saputo rialzare i cuori e coltivare la speranza della rinascita: oggi i resti di quel ponte non ci sono più. Già da diversi mesi le famiglie sfollate hanno avuto una casa. In meno di un anno Genova ha saputo ricostruire una viabilità che sostiene l’economia, l’impresa e il lavoro e consente ai genovesi di sentirsi pienamente cittadini nella loro terra. Questo è quanto noi liguri siamo capaci di fare. Certamente c’è ancora tanto lavoro da fare ma, in un anno, Genova ha saputo reagire nonostante l’enormità di ciò che l’ha colpita.
Come Presidente della Provincia, nel rinnovare oggi il ricordo commosso di tutte le vittime, desidero esprimere un ringraziamento ai commissari Giovanni Toti e Marco Bucci per il loro straordinario lavoro: come me sono due amministratori e comprendo le difficoltà che hanno incontrato nel governare la macchina dell’emergenza e della ricostruzione. Toti e Bucci hanno dimostrato che le grandi imprese, le grandi ricostruzioni non solo quelle materiali ma anche quelle che leniscono il cuore di una comunità ferita si possono fare e, soprattutto, velocemente e bene. A nome mio personale e di tutta la comunità della Provincia della Spezia esprimo loro il nostro grazie per l’esempio di buona politica e buon governo che, a distanza di un anno, è sotto gli occhi di tutti. E grazie ai genovesi per l’esempio di comunità unita e viva che hanno donato a noi tutti.

Pierluigi Peracchini
Presidente della Provincia della Spezia
Sindaco della Spezia

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia































Dove acquisterai prevalentemente i tuoi regali di Natale?












Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News