Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 23 Gennaio - ore 23.21

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

"Il Felettino è demolito, anche se qualcuno sperava nel contrario"

A parlare è il capogruppo del Pd in Comune alla Spezia Liguori: "E' un momento storico per la città, ora guardiamo avanti".

`Il Felettino è demolito, anche se qualcuno sperava nel contrario`

La Spezia - "Demolito anche l'ultimo mattone della vecchia struttura dell'Ospedale del Felettino". Si chiude così un'era per la Spezia che adesso guarda a quello spazio vuoto in attesa che sorga un ospedale supertecnologico, ma soprattutto nuovo. A entrare nel merito della demolizione è Luca Liguori capogruppo consiliare del Pd in Comune che commenta così la demolizione: "E' stato compiuto un altro importante passo avanti verso il traguardo finale. Come previsto dal crono-programma del progetto, l'abbattimento della vecchia struttura si è completato nei tempi previsti. Una data importante, dunque, storica, attesa da decenni ma finalmente arrivata".
Il gruppo consigliare del Partito Democratico esprime ampia soddisfazione per la demolizione ultimata: "certamente la strada è ancora lunga visto che la data di consegna del Nuovo Ospedale alla città è previsto per il 2020 -dichiara Luca Liguori - ma intanto oggi, avendo sgombrato l'area dal vecchio edificio, si può senz'altro dire ai cittadini, che quella data sia un po più vicina. Aver demolito nei tempi previsti, rende credibile anche il fatto di poter dotare la città di un nuovo Ospedale con reparti avanzati entro 4 anni"
"Oggi siamo felici per un altro pezzo di città che sta cambiando - continua Liguori - ma il percorso non è stato facile, il gruppo del partito democratico unitamente all'amministrazione ha sostenuto questa battaglia, senza mai indietreggiare, convinti non solo che l'opera fosse pieno diritto di questa città ma anche, dovesse essere realizzata interamente con soldi pubblici. E così è stato".
"Mi si permetta una battuta polemica infine - conclude Liguori -, riservata a quanti, in tutti questi anni si sono uniti nella politica del "tanto peggio, tanto meglio", urlando prima alla mancanza di risorse per coprire i costi e sperando poi in qualche intoppo che facesse fallire il progetto. Nè l'una nè l'altro, gli è andata male, dovranno accettare di vederlo realizzato. Bene per la città che dopo tanti anni vede quelle promesse diventare fatti e il nuovo ospedale a portata di mano".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure