Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 14 Agosto - ore 22.39

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

"Grave violazione della privacy nei confronti di due infermieri"

denuncia del Nursind
"Grave violazione della privacy nei confronti di due infermieri"

La Spezia - Il dossier sanitario dei dipendenti che contiene i loro dati sensibili e comuni, non deve consentire ai responsabili o dirigenti , l’utilizzo indiscriminato dei loro numeri telefonici, che invece, devono essere impiegati solo nel caso di reperibilità accertata del lavoratore o se espressamente richiesto dal personale.
E’ un principio affermato dal Garante Privacy, a cui anche Nursind si rivolgerà per sanare gravi violazioni come quella riscontrata nei confronti di due infermieri della ASL5 la notte del 19 giugno scorso.
il comportamento poco professionale di un responsabile infermieristico ha infatti nociuto a due infermieri, che sono stati contatti nel cuore della notte, precisamente con chiamata alle ore 23:55 accertata dal centralino, nonostante fossero nel loro in turno di riposo, per invitarli al rientro in servizio la mattina seguente.
Nursind crede fermamente che questa condotta illecita debba essere subito corretta dall’ASL 5, che ha l’obbligo di dover gestire le situazioni di emergenza non preventivabili con piani appositi e che a causa della cronica carenza di personale infermieristico non può concedersi un uso scorretto del richiamo al lavoro del personale .
Le richieste dell’azienda spezzina al personale infermieristico devono rispettare due punti fondamentali: la liceità e la qualità e non può assolutamente permettersi di trascurare la questione delicatissima del recupero psico-fisico di cui ha piena responsabilità in quanto garante della tutela fisica sia del lavoratore che degli assistiti; tradotto significa che il turno di riposo non si tocca pena l’incolumità dei dipendenti e l’aumento dei rischi derivanti dall’esercizio da una attività lavorativa troppo stressante.

Assunta Chiocca
Segretario provinciale Nursind La Spezia

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News