Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 19 Agosto - ore 21.49

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

"Genitori si diventa" scrive a Babbo Natale per trovare una sede nuova

La onlus che aiuta e sostiene le famiglie adottive e affidatarie dopo gli accorpamenti all'ex 2 giugno è rimasta senza "casa".

"Genitori si diventa" scrive a Babbo Natale per trovare una sede nuova

La Spezia - Non chiedono molto, semplicemente una sede fissa dove poter incontrarsi e stare con i propri bambini. E' l'appello dell'associazione onlus "Genitori si diventa" che da circa dieci anni sostiene, orienta e aiuta famiglie adottive, affidatarie e coppie che vogliono intraprendere il cammino delle adozioni. In Italia questi percorsi richiedono infiniti passaggi che spesso si incastrano nelle maglie della burocrazia. "Genitori si diventa" in dieci anni di attività ha aiutato almeno 80 famiglie e ad oggi sono almeno 40 quelle costituiscono il gruppo. Nonostante questo impegno, assolutamente gratuito, da qualche mese l'associazione non può più usufruire di una sede fissa che in passato si trovava all'interno del plesso scolastico ex "Due giugno".
"Siamo stati tranquilli con una sede fissa - ha spiegato il presidente della sezione spezzina della onlus "Genitori si diventa" Paolo Tizzoni - per circa quattro anno sui dieci di attività svolti in questo territorio. A disposizione non abbiamo fondi ingenti, organizziamo attività gratuite e incontri per i quali gli associati non devono versare quote. Il nostro sostentamento arriva dal 4XMille".
La perdita della sede all'interno della scuola è avvenuta a seguito degli accorpamenti e di fatto l'associazione si trova in difficoltà. "Abbiamo bisogno di un luogo "protetto" - racconta - che sia diventi un po' "casa nostra" dove possiamo tenere le nostre attrezzature. Abbiamo ricevuto ospitalità in questi mesi all'oratorio Don Bosco e ne siamo grati a chi ci ha accolto, per noi però diventa prioritario trovare una sede per noi e i nostri bambini. Nel corso delle nostre riunioni ci confrontiamo con altri genitori e coppie che vogliono intraprendere questo percorso e allo stesso tempo possiamo stare con i nostri bambini".
L'associazione è sempre in contatto con i servizi sociali e ha incontrato anche la nuova amministrazione ma al momento tutto rimane in stand by. Nonostante le difficoltà "Genitori si diventa" porta avanti progetti importanti con i quali si accompagnano non soltanto gli adulti della famiglia.
"Recentemente - prosegue Tizzoni - abbiamo ottenuto un finanziamento dal Comune per organizzare alcuni eventi gratuiti e aperti a tutti con quattro operatori provenienti dal Nord Italia. Il progetto si chiama "Parliamone con..." in ogni incontro si parlerà dell'iter e anche delle difficoltà su ciò che concerne sia l'affidamento che l'adozione".

L'associazione porta avanti una battaglia importante e tramite i social uno degli associati, Johnny Simoncelli, ha formalizzato un'autentica lettera a Babbo Natale che recita: "Caro Babbo Natale, Faccio parte di un associazione di genitori adottivi che su trova a La Spezia.
Un associazione che fa tanto, ma veramente tanto per aiutare altri genitori adottivi.
Noi non vogliamo una reggia, non vogliamo il massimo. Vogliamo il giusto per accogliere grandi e piccini. Quindi, il regalo per me più grande sarebbe una sede tutta nostra. Grazie. Un genitore che crede ancora in te".

Il Natale ha sempre la sua magia, chissà se Babbo Natale come accade sempre nei film non possa davvero esaudire questo desiderio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia










Ecco lo Spezia 2018/19, che campionato farà?


































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News