Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 18 Dicembre - ore 21.25

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Il sabato del Miraggio - Che tempo fa?

di Salvatore Di Cicco

Il sabato del Miraggio - Che tempo fa?

- È la domanda che facciamo e che ci sentiamo fare quasi sempre quando parliamo al telefono con qualcuno che vive lontano da noi. Si direbbe che il tempo (atmosferico) è rimasto l’unico argomento comune a tutti noi, anche se la sua importanza è legata a momenti personali e particolari più che a condizioni di vita comune.
Un tempo erano gli inglesi ad avere il tempo come argomento principe della conversazione. Ora sembra diventato tema d’interesse globale, legato soprattutto agli spostamenti (di lavoro o semplicemente turistici) ma anche alle condizioni generali del pianeta e alle sue evoluzioni future.
Ma quello che più sembra interessare ai singoli cittadini del mondo sembra sia la possibilità di sfruttare al meglio il proprio tempo libero. Tempo libero che perciò va goduto nelle migliori condizioni atmosferiche possibili. Sapere, perciò, che tempo farà qui dove siamo o lì dove abbiamo intenzione di andare diventa la questione centrale da risolvere. Al punto che, quando le previsioni sbagliano, non si accetta a cuor leggero l’inghippo che viene dal cielo ma si chiedono i danni a chi ha osato ingannare il “povero” cittadino-turista con indicazioni sbagliate.
Questa paranoia nella quale siamo precipitati quasi senza volerlo ci svela la nostra fragilità non solo di fronte agli eventi naturali ma anche di fronte ai nostri stessi limiti.
Cosa possiamo pretendere dalla natura più di quello che ci regala con i suoi prodotti della terra e lo spettacolo del cielo e del mare? No, non siamo mai contenti. Vorremmo una natura a nostro uso e consumo, con il sole e la luna a nostra disposizione e la pioggia e la neve solo quando ci fa comodo, maledicendole invece quando si trasformano in frame, allagamenti, slavine e simili. Ci dimentichiamo, però, che gran parte di quelle “calamità naturali” che portano distruzione e morte, spesso non sono altro che la conseguenza della nostra incuria e del nostro egoismo.
Bel tempo, dunque, dal primo all’ultimo giorno dell’anno: questo l’obiettivo di molti. Ma, in quel caso, di cosa parleremmo con i nostri interlocutori? Se il tempo fosse sempre bello dappertutto, perderemmo il gusto delle differenze tra un posto e l’altro. Non avremmo desiderio di andare in posti diversi per clima e condizioni di vita, e quindi per ambienti diversi dal nostro e per società molto diverse dalla nostra. Insomma, verrebbe meno l’aspetto più evidente dell’umanità: la sua varietà, le sue specificità legate proprio al territorio, alla natura e alle condizioni climatiche.
Proprio qui sta il fascino del mondo che ci circonda. E proprio qui sta il fascino della conoscenza e dello scambio tra i popoli che abitano la terra. Non bisogna per questo perdere la propria identità, legata soprattutto al territorio in cui si vive, anzi bisogna puntare su questa identità per proiettare su scala più ampia le proprie caratteristiche e le proprie originalità. In questo senso si può e si deve essere orgogliosi del nostro passato e del nostro presente, guardando con fiducia al futuro. Perciò, se qualcuno ci chiede che tempo fa rispondiamo pure: “Qui è sempre bello!”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News