Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 18 Dicembre - ore 21.25

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Il Sabato del Miraggio - Le radici del nostro futuro

Il Sabato del Miraggio - Le radici del nostro futuro

- Sono almeno due anni che abbiamo a che fare con la crisi economica e non si vede a breve l’uscita dal tunnel. Questo vale per tutti ma vale ancor più per i più deboli, per coloro cioè che non hanno forza sufficiente per reagire alle turbolenze dei mercati con proposte, idee eare alla ricerca di una “via alternativa” alla soluzione dei problemi. Non parliamo di ricette m comportamenti volti ad invertire la rotta.
Ci sono però dei segnali che fanno riflettere su come e dove andiracolistiche ma semplicemente di una visione diversa, addirittura opposta, nei confronti delle strategie per uscire dalla crisi di cui sopra. Parliamo infatti di gente che non è andata lontano ma, al contrario, si è guardata intorno ed ha scoperto cheproprio dietro l’angolo poteva esserci la soluzione di gran parte di certe problematiche.
Ci riferiamo, per esempio, all’attenzione che alcune “grandi firme” del commercio nazionale ed europeo stanno rivolgendo da tempo ai cosiddetti “prodotti del territorio”. Ci si è accorti, infatti, che questi prodotti “a chilometro zero” rendono non solo a chi li commercializza ma anche a coloro che li producono.
Al di là degli aspetti particolari della questione, il fatto che salta all’occhio è proprio questa “scoperta”, che non è la scoperta dell’acqua calda ma poco ci manca. Invece di essere “strozzati” dal villaggio globale della produzione (soprattutto quella agricola), qualcuno ha capito prima e meglio di altri che si poteva sfruttare al meglio una risorsa che stava lì, a due passi, e che rischiava di consumarsi nella lotta tra giganti e a svantaggio del produttore.
Ecco, questa semplice riflessione ha fatto sì che proprio nel momento di massima crisi a livello mondiale, i prodotti locali possono diventare l’ancora di salvataggio di molte piccole e medie imprese e, nello stesso tempo, dare benefici economici alla grande distribuzione. Senza contare che anche il consumatore finale ne riceve – direttamente e indirettamente – un vantaggio sul piano del risparmio e della qualità.
Quando sentiamo parlare (riferito agli acquisti di prodotti alimentari provenienti dal territorio spezzino) di un incremento annuo del 20% (riferito al 2009) e del 10% nel primo semestre del 2010 rispetto al semestre dell’anno precedente si capisce subito che l’idea è non solo vincente ma, in prospetti, ricca di ulteriori sviluppi.
Tutto questo per dire che si può sfatare benissimo il detto che nessuno è profeta in patria. Qui, infatti, non si tratta di grandi aziende che pianificano in grande ma di persone che hanno proposto e imposto una linea vincente anche (anzi, soprattutto) sul piano economico ma che nello stesso tempo hanno fatto capire l’importanza delle radici. Radici significano, da un lato, legame profondo con la terra e, dall’altro, rispetto per l’uomo e per la sua dignità.
Una lezione che dovrebbe far capire a tutti che prima di tutto viene la persona e che l’insieme di tanti egoismi porta solo al disastro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News