Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 27 Maggio - ore 13.47

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Il calcio è poesia-Birra e gol, dal nulla

Il calcio è poesia-Birra e gol, dal nulla

- C’è un libro, uscito recentemente anche in Italia ed edito da Bompiani, che arriva dal nulla. Perchè dal nulla nasce anche una stella del calcio britannico, di quelle che nessuno si sarebbe mai immaginato. Lo ha scritto Stuart James, uno che prima di prendere la penna in mano, prendeva un pallone tra i piedi da professionista nello Swindon Town. Stuart, un giorno si è messo in testa di raccontare la vita di Jamie Vardy, l’oggi attaccante del Leicester, quello dei gol stupendi ed improbabili di una stagione che ha regalato ai ‘blu in the face’ di Claudio Ranieri la vittoria in Premiere League, una cosa che il calcio ripete ogni secolo di sua storia. Ma anche la storia di Vardy che non scordi; un po’ di galera, tante sbronze, un po’ di sacrifici in officina, una figlia quasi occasionale, una vita da gol e da Inghilterra d’oggi. Passata a farsi rincorrere dai terzini e dagli stopper di tutto il Regno. Vardy regala in alcune delle pagine del suo libro, un aspetto particolare per ogni riga, fino a renderlo fantastico quando descrive una sua storica doppietta ai tempi dello Stockbridge realizzata a Goole. Da ubriaco. Una cosa che forse neanche Best o Gaiscogne, autentici miti nel ruolo, possono permettersi. Una sera spesa a ballare sui tavoli di un pub quasi non ricordandosi che il giorno dopo dovevi scendere in campo:”Quando mi svegliai mi sentivo uno schifo a casa -racconta Vardy- ma dopo aver visto che fuori era tutto ghiacciato pensai che dovevo solo aspettare che mi comunicassero il rinvio della partita. Molte furono posticipate, ma non la nostra trasfreta a Goole”. Arrivò tardi alla gara, sbronzo, ancora alticcio. Si scusò dicendo che non aveva trovato il campo ma non ci cascò nessuno.”Ci vedevo doppio, non connettevo ed avevo aspetto terribile, così mi cambiai tenendo sempre lo sguardo basso, facendo avanti ed indietro dal bagno per non farmi vedere dal mister”.”Non so cosa gli altri si aspettassero da me quel giorno, ma durante l’intervallo mi sembrò di capire che nessuno avrebbe indagato su cosa avessi fatto la sera prima, dato che avevo segnato due gol e stavamo vincendo 3-0. Il mio secondo gol, con un tiro dai 25 metri che si insaccò nell’angolino alto, fu uno spettacolo”. Vardy oggi è semplicemente Vardy. Un fenomeno dal nulla. In nazionale ed in maglia Leicester.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia










I SONDAGGI DI CDS

Mimmo Di Carlo in scadenza di contratto, vorreste vederlo ancora sulla panchina dello Spezia?
56,3% 
43,7% 






























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure