Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 22 Settembre - ore 10.30

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Trofeo Homerus, la terza edizione nel ricordo di Claudio Valle

competizione per non vedenti
Trofeo Homerus, la terza edizione nel ricordo di Claudio Valle

Golfo dei Poeti - Si è conclusa domenica 8 settembre la Terza Edizione del Trofeo velico per non vedenti “Homerus Golfo dei Poeti”, dedicato quest’anno a Claudio Valle, amico e istruttore del lago di Garda, recentemente scomparso proprio sulle acque del lago che tanto amava. Sedici velisti non vedenti, provenienti da tutta Italia, sono giunti giovedì 5 settembre alla Scuola di Mare di Santa Teresa di Lerici, pronti a darsi battaglia con il metodo del match race.
Gli equipaggi, formati esclusivamente da due velisti non vedenti o ipovedenti ciascuno, sono saliti a bordo delle imbarcazioni dell’associazione Due Colori nel Vento onlus, e per due intere giornate si sono sfidati nelle acque del golfo guidati unicamente dai segnali acustici emessi dalle boe sonore che delineano il campo di regata.

Naturalmente tutto sotto l’occhio attento e vigile degli Empire Riccardo Incerti e Franco Giovannini, che si sono succeduti nelle due giornate, nonché dal Comitato di regata composto da Luigi Porchera, Massimo Lunardini e presieduto Stefano Giusti. Inizialmente sono stati formati due gironi in cui sono risultati vincitori gli equipaggi timonati rispettivamente da Malerba Danilo di Firenze e da Prudenzano Alberto di Torino, che si sono poi incontrati nella finale che ha consegnato la vittoria del trofeo a Malerba e al suo prodiere Massimo Mercurio Miranda, già campioni del mondo a Salerdno 2019.
“Vincere è sempre gratificante, soprattutto quando ci si prova da una decina d'anni con tenacia e passione, ma soprattutto quando i tuoi avversari, di vittoriene hanno conseguite molte più di te”, spiega Danilo Malerba: “La vela autonoma per non vedenti è uno sport difficilissimo ma molto avvincente, e spero che altri non vedenti si avvicinino ad Homerus o a Due colori Nel vento per provare le nostre stesse emozioni”.

Al terzo posto si è poi classificato l’equipaggio formato da Graziani Alessandro al timone e Di Noi Gianfranco al fiocco, che hanno conosciuto e iniziato a praticare la vela per non vedenti proprio a La Spezia. “Nonostante la pioggia che inizialmente, venerdì mattina, ha minacciato lo svolgimento dei Match e qualche piccolo inconveniente tecnico con le boe sonore, alla fine il tempo ci ha assistito offrendoci un vento sempre piuttosto sostenuto e mi ritengo assolutamente soddisfatta per le tre giornate di sport, allegria e sano agonismo che si è respirato durante la manifestazione” dichiara Monica Perugna, Presidente di Due Colori nel Vento.

“E’ faticoso organizzare un trofeo velico per non vedenti, in quanto servono molti volontari per prestare assistenza durante le prove, ma soprattutto nei giorni che precedono la manifestazione. Tuttavia grazie ad Andrea Porchera (coordinatore tecnico), Andrea Cargioli, Benedetta, Giordana, Ettore, Antonio, Carlo, Roberto, Samuel e ai numerosi sponsor che hanno contribuito, ce l’abbiamo fatta anche quest’anno”, conclude Monica. L’appuntamento è rimandato all’anno prossimo, confidando nello stesso grande successo.


Di seguito la classifica finale Terzo Trofeo Homerus Golfo dei Poeti – Claudio Valle:
1) Malerba Miranda
2) Prudenzano Loreti
3) Graziani Dinoi
4) Parente Carantini

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News