Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 20 Marzo - ore 22.30

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Mountain bike, passa da Lerici il titolo nazionale Superenduro

La perla del golfo e il suo vasto territorio accolgono una delle quattro tappe della competizione.

Prima volta
Mountain bike, passa da Lerici il titolo nazionale Superenduro

Golfo dei Poeti - Il prossimo 7 aprile prenderà il via, con la tappa di Pietra Ligure (Savona), l'undicesima edizione dell'evento nazionale dedicato al Superenduro Mountain Bike. “Parte il countdown fino al 7 Aprile – spiegano gli organizzatori di Superenduro Italian Enduro Series -, data che darà inizio a questa nuova avventura che, tra le colline e montagne di due delle regioni più attive sulla scena mtb nazionale e internazionale, Liguria e Toscana, vedrà lo svolgimento dell’evento più atteso dell’enduro italiano e non solo. Saranno quattro le tappe che i rider dovranno affrontare per conquistare il titolo, tre di esse completamente nuove per Superenduro, con scenari mozzafiato e speciali inedite che metteranno tutti a dura prova ma soprattutto tutti sullo stesso piano”. Ma in cosa consistono le gare? Percorsi ad anello immersi nella natura, in cui lunghe e tecniche discese cronometrate sono precedute da un trasferimento pedalato in salita, come in una gara di enduro in moto. Centotrenta i concorrenti dell'edizione 2018.

La tappa di Pietra Ligure sarà seguita, il 19 maggio, da quella di Punta Ala, nel Grossetano. E il terzo appuntamento, in programma il 16 giugno, sarà nientemeno che Lerici, territorio sempre più amico delle due ruote, complice anche il vivace associazionismo di settore. “Qui sarà davvero tutto da scoprire, quindi rider tenetevi pronti perché saranno dettagli e finezze di guida a fare la differenza – spiegano ancora i promotori della competizione -. Lerici accoglie per la prima volta una gara nazionale come il Superenduro, ed anch’essa è in pieno sviluppo per il mondo delle mountain bike. Lerici vi porterà ad affrontare speciali intense, per poi concludersi nello splendido e caratteristico borgo della riviera di levante. Insomma siamo certi che la nuova location Lerici ci saprà sorprendere”. Un territorio che – in primis con il promontorio del Caprione – offre tantissimo agli amanti della mtb. L'itinerario lericino vedrà partenza e arrivo sul lungomare, che per due giorni sarà allestito con area paddock. Il percorso nel dettaglio, come da prassi, sarà svelato solo una settimana prima del via (e sarà possibile provarlo soltanto il giorno precedente la tappa). Valorizzerà le zone più adatte a saggiare le qualità tecniche e atletiche dei bikers ed esplorerà i luoghi più caratteristici del Lericino. Organizzazione locale affidata a Asd Caprione Outdoor, Comune e Parco.

L'ultima prova, il 28 luglio, si terrà all'Abetone. Una prova difficile, impegnativa, con grandi dislivelli. Una degna conclusione delle Series, al termine della quale sarà incoronato il campione Superenduro dell'anno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News