Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 15 Giugno - ore 21.30

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Il circuito internazionale di beach tennis avrà una tappa alla Venere Azzurra

Dal 10 al 12 maggio il debutto di questo sport nel Golfo dei Poeti, montepremi 3mila dollari per i vincitori. Consalvi è l'organizzatore: "Vogliamo farne un appuntamento fisso".

la novità
Il circuito internazionale di beach tennis avrà una tappa alla Venere Azzurra

Golfo dei Poeti - Non chiamateli "racchettoni", che sotto quella rete giocano atleti che si allenano ogni giorno e stanno attenti anche all'etto in più sulla bilancia. Salti, tuffi e acrobazie per domare una pallina che viaggia velocissima tra un campo e l'altro. Sbarca nel Golfo dei Poeti uno sport già molto popolare sulla riviera adriatica, il beach tennis, e lo fa con un Torneo internazionale che sarà ospitato a maggio sulla sabbia della Venere Azzurra. Dopo Rio de Janeiro e Caracas, in contemporanea con le Canarie e subito prima di Brighton e poi Atene, il calendario ufficiale ITF vede quest'anno il debutto dell'appuntamento di Lerici, con un montepremi di 3mila dollari da dividere tra le due coppie vincitrici.

"E' una novità assoluta per lo Spezzino, dove questo sport in pratica non esiste", spiega Jacopo Consalvi, maestro al Circolo Tennis Lerici e fondatore della "Joy and Play", l'associazione che organizza l'evento che si terrà dal 10 all'12 maggio prossimo. "Qui non ci sono le strutture e non ci sono neanche i grandi spazi delle spiagge romagnole. Siamo riusciti ad ovviare grazie alla disponibilità degli stabilimenti Venere 1, Aloha Beach e Marigola Beach che offriranno parte delle loro concessioni".
Torneo in tre giorni, doppio maschile e doppio femminile in gara su tre campi da 18 metri per sei. Sono in pratica grandi come quelli di beach volley, solo che qui la rete si ferma a 1.70 metri. "E' un tennis al volo giocato sulla sabbia - spiega Consalvi - Una sola battuta a disposizione, si gioca diretto ovviamente e non ci sono obblighi di angolo per servire. E' molto spettacolare da vedere dal vivo e, come tutti gli sport, vederlo giocare ad alto livello è particolarmente coinvolgente". Oltre al montepremi in dollari, ai primi classificati anche un'opera artistica creata da Jessica Gatti, una scelta che differenzia il Torneo di Lerici dal resto del circuito. Gli atleti saranno ospitati all'Hotel San Terenzo, al Venere Azzurra e al Nettuno.

A patrocinare la tre giorni il Comune di Lerici, l'Autorità Portuale e il Porto dei Piccoli. Il giorno prima del via al torneo, due delegazioni di studenti dalla Spezia e da Castelnuovo Magra potranno fare un tuffo nel beach tennis, riceveranno nozioni di alimentazione e salute e proveranno questo sport in forte ascesa, fortemente legato all'estate. Durante le partite ci sarà una performance di street art e un mercatino su Punta Pertusola. Il sabato una festa sulla spiaggia. "C'è sia un discorso sportivo che il desiderio di valorizzare il territorio, le spiagge e il nostro mare facendole conoscere anche attraverso questo canale", spiega Consalvi. Se tutto andrà come previsto, l'idea è di farne un appuntamento fisso. Il beach tennis ha anche una declinazione cittadina: si riempie una piazza di sabbia e si gioca. Anche questo un aspetto che potrebbe avere sviluppi interessanti in zona.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Joy, Jacopo Consalvi e Lelio Lazzini


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News