Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 21 Agosto - ore 00.20

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Ztl Lerici, Pd: "Né caos, né città dormitorio"

Il Partito democratico di San Terenzo ha elaborato una proposta in materia di viabilità.

Ztl Lerici, Pd: `Né caos, né città dormitorio`

Golfo dei Poeti - Il Partito democratico di San Terenzo, a seguito della riunione tenutasi giovedì sera in previsione dell'assemblea pubblica di quartiere sulla questione della Ztl, chiede che sull'argomento l'amministrazione faccia capire alla cittadinanza le sue intenzioni.
"Ricordiamo che il sindaco Paoletti - scrive il segretario Andrea Donati -, nei punti strategici del suo programma elettorale, prevedeva la chiusura al traffico nel periodo primavera/estate e l'apertura nel periodo autunno / inverno. Intanto non ci sembra che questo sia stato rispettato. Inoltre tale modalità doveva essere 'supportata dalla presenza accogliente e attiva sul territorio della polizia municipale per gestire la viabilità nei periodi di chiusura con riguardo al parcheggio selvaggio causato dalla mancanza dei servizi alla ZTL'. Anche questi presupposti non sono stati mantenuti e in questi due anni e mezzo quali sono stati i risultati circa l'accoglienza? In termini di progettualità, in campagna elettorale si è insistito molto sul pianificare il sistema di servizi che sarebbe stato il sistema turistico Lerici, promuovendo il comune anche rispetto alla crocieristica".

Secondo Donati e i dem "la città di Lerici necessità di una forte programmazione che non è stata ancora accennata ai cittadini. Speriamo almeno ci sia e che tenga conto del benessere dei residenti e dei suoi visitatori. Rigettiamo l'idea di una città nel caos ma non sposiamo nemmeno l'idea di una città dormitorio".

I punti fermi del Pd santerenzino in materia di Zona a traffico limitato? Questi:
"Un controllo che permetta una fruizione dei borghi ordinata e flessibile - si legge nella nota -, dove il presidio non deve mancare. E sicurezza, con rivisitazione di alcuni accessi (vedi Bagnara, galleria degli Scoglietti). Crediamo che una nuova riorganizzazione dei parcheggi, almeno a San Terenzo, possa decongestionare zone di pregio del nostro Paese come il fronte mare. Infine, nell'ambito di una necessaria programmazione, non si può prescindere dall'immaginare una mobilità alternativa e sostenibile. Queste le sfide che abbiamo davanti alle quali il Pd di San Terenzo non si sottrae e per il bene della sua cittadinanza è disponibile ad un confronto".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure