Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 13 Novembre - ore 00.12

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Sacconi: "Il pino di Piazza Bastreri per l'agronomo era da abbattere. Il Comune doveva intervenire prima"

La consigliera: "Usati criteri diversi tra Porto Venere e Fezzano"
Sacconi: "Il pino di Piazza Bastreri per l'agronomo era da abbattere. Il Comune doveva intervenire prima"

Golfo dei Poeti - "Nel corso dell'ultimo consiglio comunale abbiamo sollevato proprio il tema dei pini classificati in categoria D dall'agronomo, sono ben 38 sul territorio comunale, e del perché in alcune zone siano stati tagliati mentre in altre siano stati lasciati al loro posto. In particolare a Fezzano sono stati tagliati in somma urgenza pini che erano in categoria D mentre altrove è stato deciso di procedere con la procedura ordinaria. Se un pino è pericoloso a Fezzano lo è anche in Piazza Bastreri". E' la consigliera comunale di opposizione, Francesca Sacconi, a intervenire in seguito al crollo di uno dei pini di Piazza Bastreri, a Porto Venere, per sottolineare come si trattasse di una problematica nota all'amministrazione e per sostenere che sarebbe stato corretto intervenire prima.

"L'assessore Dorgia - prosegue l'esponente di Porto Venere bene comune - aveva risposto che a Fezzano ne erano caduti due e quindi avevano tagliato gli altri, ma non è così che funziona: non bisogna attendere che un albero crolli per ricordarsi che andava tagliato, se la perizia dell'agronomo ha stabilito che il pino è pericoloso l'amministrazione è tenuta a tagliarlo. Oggi è andata bene così, ma poteva accadere una tragedia".

"Non capiamo come mai si usino criteri diversi. Perché da una parte si è agito in somma urgenza, peraltro non eseguita in maniera corretta e per questo abbiamo presentato un esposto alla procura, e perché dall'altra non è stato fatto", conclude Sacconi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I pini da abbattere segnati in rosso, anche in Piazza Bastreri


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News