Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 15 Gennaio - ore 15.38

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Porto Venere, Pd: "Vendita patrimonio comunale, intervenga il prefetto"

"Opposizione tagliata fuori"
Porto Venere, Pd: "Vendita patrimonio comunale, intervenga il prefetto"

Golfo dei Poeti - "Nell’attività del Comune di Porto Venere oggi più che mai è opportuno riconquistare quelle condizioni di confronto e di dialogo, che sono indispensabili alla vita delle istituzioni locali, soprattutto del Consiglio comunale. E’ giusto, pertanto, da parte dei consiglieri di opposizione respingere la perdurante supponenza del Sindaco Matteo Cozzani e insistere con consiglieri di maggioranza perché assolvano con maggior coraggio e autonomia di giudizio la loro preziosa funzione. Nascondersi dietro una fredda cultura dei numeri e rinunciare alla Politica come fondamentale strumento di mediazione tra legittime posizioni, per un Sindaco rappresentano caratteristiche negative che andrebbero superate nell’interesse concreto della collettività". Lo si legge nella nota diffusa dal Partito democratico di Porto Venere a firma Pino Basso, coordinatore Pd locale. "Cozzani, forte della legittima vittoria elettorale - prosegue Basso-, fin dal suo insediamento ha voluto tagliare fuori il ruolo critico, ma soprattutto costruttivo dell’opposizione, altrettanto legittima, minando in questo modo la dignità politica di una parte della popolazione del Comune di Porto Venere. L’esempio del tentativo in corso per giungere alla vendita di ulteriori parti del patrimonio comunale (importante porzione di terreno adiacente a Piazza Spallanzani, palazzina della scuola, che è anche sede dell’ostello, della palestra e dell’archivio comunale) – è significativo, tale da richiedere, a mio parere, l’intervento dell’autorità prefettizia. Già la sordità del Sindaco all’accorato appello lanciato a suo tempo dall’ex Sindaco Luigi Guida, da Giuliana Calvellini e dal sottoscritto per impedire la vendita della casa del capitano (sopra la grotta Byron), che fu donata al Comune negli anni ’50, la dice lunga".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News