Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 19 Febbraio - ore 22.40

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Portesone, Fresco: "Noi fanfaroni? Sindaco negò progetto, ma c'era da un mese"

Portesone, Fresco: "Noi fanfaroni? Sindaco negò progetto, ma c'era da un mese"

Golfo dei Poeti - Intervento di Emanuele Fresco, ex sindaco di Lerici e capogruppo di 'Passione e competenza'

A seguito della mozione presentata sul Portesone dall’opposizione finalmente si riesce a discutere in consiglio comunale della problematica anche a seguito della discussione che si è aperta in conferenza dei servizi sul progetto di dettaglio ricevuto dal privato con accordo di programma compreso.
A seguito delle nostre pressioni il Sindaco comunica al consiglio comunale (QUI) che il privato nel nucleo storico del Portesone vuole realizzare una RTA ( Residenza Turistica Alberghiera ) , i cosiddetti residence che altro non sono che esercizi ricettivi a gestione unitaria che forniscono alloggio e servizi accessori in unità abitative arredate dotate di servizio autonomo di cucina.
Si vedrà quale sarà il nuovo progetto in dettaglio , intanto registriamo un bel passo indietro rispetto a quello proposto in Conferenza dei Servizi dove si chiedeva la realizzazione di unità residenziali con tutta un’altra serie di interventi in netto contrasto con il Piano del Parco.
Ora ,improvvisamente e grazie al lavoro dell’opposizione che ha fatto emergere tutta una serie di criticità e non conformità , si ritorna a quella destinazione d’uso già prevista più di dieci anni fa.

Ci sono altre questioni aperte come la realizzazione di un nuovo magazzino che oggi è in contrasto con il piano del parco , con le norme del PTCP e con il Piano di Bacino ( tra l’altro questo stesso magazzino è già stato rigettato da una precedente conferenza dei servizi). Se poi l’Amministrazione è favorevole a questa proposta , al di là della installazione di saracinesche o meno , è sufficiente che si proceda a cambiare e fare una variante sulle norme di oggi.
Per quanto riguarda l’area a parcheggio e la relativa viabilità di accesso al sito, sono favorevole ad una soluzione a raso e alla realizzazione di una monorotaia che raggiunga effettivamente il nucleo storico e che ,quanto meno, possa essere utilizzata anche dai proprietari di terreni o edifici rurali presenti nell’area del Portesone. Certamente sarò contrario a qualsiasi intervento di ampliamento dei sentieri esistenti anche attraverso soluzioni sterrate.
Restiamo in attesa di vedere questa nuova proposta , bucature esterne e operazioni di demolizione e ricostruzione comprese , con il relativo accordo di programma che secondo la normativa del Parco doveva avere carattere unitario per il ” recupero del Portesone “ e doveva definire per il nucleo e l’area circostante le destinazioni d’uso dei singoli fabbricati, le modalità di recupero e rimessa a coltura degli oliveti, le metodologie di recupero della viabilità pedonale, le reti di urbanizzazione e di scarico, la tipologia degli infissi , gli arredi, i corpi illuminanti , le sistemazioni a verde , individuazione di aree a parcheggio al di fuori della zona protetta, un programma economico finanziario.

Il Sindaco signorilmente e come suo costume ci dà dei “fanfaroni“ gli voglio solo ricordare che a luglio è andato in assemblea con i cittadini di Tellaro dicendo che al momento non era stato presentato alcun progetto e quindi non c’era niente da discutere, quando invece nel giugno il privato aveva già presentato al Comune un dettagliato progetto di interventi. Progetto che, a conferenza dei servizi aperta , l’opposizione ha sentito il dovere, vista la latitanza dell’amministrazione , di presentare ai cittadini.
Sul concetto di fanfarone saranno certamente i cittadini a fare una loro valutazione.

Intervento di Emanuele Fresco, ex sindaco di Lerici e capogruppo di 'Passione e competenza'.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News