Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 22 Maggio - ore 12.04

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Pini morenti e rischio processionaria, l'opposizione di Porto Venere incalza

Pini morenti e rischio processionaria, l'opposizione di Porto Venere incalza

Golfo dei Poeti - “Il tristemente noto punteruolo rosso (Rhynchophorus ferrugineus) ha gia’ fatto strage delle palme di via Liberta’ alle Grazie (per inefficacia e saltuarieta’ dei trattamenti) e se non si continuera’ e non si inasprira’ la lotta che, seppur dichiarata non piu’ obbligatoria dalla Regione Liguria e’ dalla stessa comunque sempre auspicata, portera’ alla decimazione e alla distruzione anche dei palmeti di via lungomare e di via del Varignano dove purtroppo iniziano a presentarsi le ormai conosciute problematiche con ulteriore danno paesaggistico. In questo quadro che vede sotto scacco e soggiacere il verde pubblico comunale si aggiungono in questi giorni le segnalazioni di problematiche relative al disseccamento di due esemplari di pino domestico uno in via Olivo a Porto Venere ed uno in loc. Campo Sportivo alle Grazie, come visibile dalle seguenti riprese fotografiche, e risulta quindi necessario allertarsi per verificare nell’immediatezza le cause e i possibili rimedi per evitare una possibile propagazione della problematica”. Lo si legge nell'interrogazione presentata a Porto Venere dai consilieri di opposizione Fabio Carassale, Francesca Sacconi, Saul Carassale e Franco Talevi.

“Sempre di questi giorni – continuano - e’ inoltre la segnalazione della presenza di nidi di processionaria e la presenza di processioni di larve presenti nei parchi pubblici; situazioni di potenziale rischio, sulle quali occorre intervenire, a protezione della salute delle persone, in particolare per allergici e bambini, ma anche per gli animali da compagnia. La lotta alla processionaria del pino e’ lotta obbligatoria per legge dello Stato e che il Sindaco ha l’onere di tutelare la salute pubblica, e il valore ambientale e paessagistico del verde pubblico deve essere tutelato e salvaguardato”.

I consiglieri interrogano quindi il sindaco Cozzani e l'assessore ai Lavori pubblici Di Pelino per sapere in che modo Palazzo civico intenda procedere per i problemi evidenziati – disseccamento alberi e processionaria - in relazione “sia alla tutela del paesaggio sia alla tutela della salute pubblica”. Chiedono inoltre “se non si ritiene necessario interessare, con urgenza, il Servizio Fitosanitario Regionale per ambedue le problematiche ed in particolar modo per scongiurare il propagarsi di possibili effetti agli esemplari limitrofi a quelli segnalati” e “se siano previsti, ed in caso affermativo con quale cadenza, i trattamenti larvicidi contro le larve della processionaria del pino (Traumatocampa  pityocampa)”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News