Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 23 Gennaio - ore 17.43

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Paoletti: "Noi non piazziamo familiari. Il Pd pensi alla coop di Monica Rossi"

Il sindaco di Lerici risponde punto per punto all'attacco del Partito democratico: "Opposizione fatta nel peggiore dei modi possibile".

Paoletti: `Noi non piazziamo familiari. Il Pd pensi alla coop di Monica Rossi`

Golfo dei Poeti - Non è piaciuta all'amministrazione comunale di Lerici l'offensiva partita dal Partito democratico di due giorni fa (qui).

"L'uscita del Pd che accusa l'Amministrazione Paoletti di occupare posizioni piazzando familiari degli attuali amministratori nei Cda delle Fondazioni - così in una nota il sindaco di Lerici, Leonardo Paoletti - definisce il livello politico di un partito che, dopo i disastri compiuti quando amministrava, si appresta ora a svolgere nel peggiore dei modi il ruolo di opposizione. E tutto sempre a discapito di una comunità martoriata da scelte fatte da amministratori incompetenti che hanno operato nell'interesse di quei pochi che a Lerici hanno fatto la loro fortuna economica ma ucciso un intero sistema commerciale e sociale. Esercizi in crisi, controllo del sistema economico in mano a pochi, esodo della popolazione causato dalla politica delle seconde case spinta all'estremo passo di realizzare alla Venere Azzurra, solo nel 2014, un palazzaccio fronte mare svendendo un terreno comunale di assoluto pregio all'ultimo, tra quegli imprenditori, che ha avuto la fortuna di fare il loro incontro.
Basti pensare che il PD ha da anni omesso interventi sugli edifici scolastici segnalati come urgenti dai tecnici incaricati delle verifiche fin dal 2010. L'Amministrazione è così oggi impegnata sul fronte messa in sicurezza scuole con investimenti per centinaia di migliaia di euro".

L'amministrazione risponde poi punto per punto: "Esaminiamo l'elenco fatto dal PD, che cita Alessandro Seremedi, marito dell'assessore Toracca, quale consigliere nel Cda dell' associazione Carpanini.
Seremedi è stato eletto dall'assemblea dei soci dell'associazione Carpanini, quale rappresentate dei genitori, e non nominato dal Sindaco.
La stessa assemblea che ha votato le modifiche statutarie che hanno permesso a Daniele Perotto, consigliere comunale del PD e candidato sindaco alle primarie dello stesso PD, di prorogare il proprio mandato da presidente della Carpanini.
Mossa non certo corretta verso l'Amministrazione in carica, dato che Perotto era nel Cda della associazione perché consigliere designato dall'Amministrazione Caluri.
Non è, quindi, Seremedi che gestisce il patrimonio della Associazione Carpanini ma da anni il consigliere PD Daniele Perotto.
Alessandro Sammartano, figlio dell'attuale assessore al Bilancio, è stato eletto presidente del Lerici Sport all'unanimità dall'assemblea in sostituzione del padre dimessosi dopo aver assunto l'incarico da assessore.
Il Lerici Sport è una società dilettantistica senza scopo di lucro che sta realizzando i lavori di riqualificazione della piscina comunale Cicci Rolla con ingenti investimenti garantiti personalmente dall'ing. Aldo Sammartano per un importo di circa 900.000,00 euro. Lavori eseguiti in forza di una convenzione stipulata (all'esito di una gara bandita dalla Regione Liguria per contro del Comune) dalla Giunta Caluri, presente la stessa Monica Rossi (allora consigliere comunale PD oggi Segretario del PD locale).
Se la Rossi o la Alessandri (segretaria e consigliere del PD lericino), oltre ad aggiudicarsi appalti pubblici e a gestire il bar della borgata, intendono sostituirsi all'ing. Sammartano, lo stesso è pronto ad accompagnarle presso gli istituti bancari finanziatori.
Aldo Sammartano era presidente del Lerici Sport da oltre dieci anni e, dati i rilevanti impegni finanziari di cui è garante, non poteva che essere sostituito da un proprio familiare. diversamente oggi il Lerici Sport chiuderebbe i battenti.
Carmine Muro, albergatore, padre del consigliere comunale Marco Muro, rappresenta la CNA a Lerici da oltre 15 anni, pertanto affermare che sia “in quota” al Sindaco è un falso.
La dott.ssa Rozzi, moglie del consigliere comunale Marco Muro, dice il PD essere stata proposta quale unico nome per la realizzazione di un progetto didattico per la scuola. Si informi il PD, la dott.ssa Rozzi ha già collaborato con la scuola, sempre a titolo gratuito, ottenendo riconoscimento assoluto per il lavoro svolto, tanto che all'uscita di un articolo polemico circa il rinnovo del suo incarico, le istituzioni scolastiche si sono rammaricate comunicando che la dott.ssa Rozzi è professionista altamente qualificata che la scuola ha avuto modo di stimare molto negli incarichi svolti, sempre a titolo gratuito.
Scorrendo i nomi degli assegnatari di progetti didattici scolastici si legge anche il nome della nipote della segretaria del PD (con compenso).
In ultimo il PD cita Arturo Nardone quale presidente del CTO.
Nardone è il padre dell' assessore al Commercio e Turismo.
Il CTO è un consorzio privato di cui il sig. Nardone è presidente da decenni e che, tra l'altro, mai ha partecipato a gare di appalto per il Comune.
Citare a sproposito il CTO, quale fosse un ente pubblico o partecipato dal Comune è fatto che squalifica da solo il comunicato del PD".

Il contrattacco di Paoletti: "Ciò che, all'opposto, è scandaloso è il fatto che l'attuale segretaria del PD lericino, Monica Rossi, gestisca, appalti per il Comune di Lerici che dal 2011 hanno fruttato alla sua cooperativa oltre 2.635.000,00 euro, importo prossimo al 50% del fatturato della sua cooperativa.
Oggi la Rossi è segretario del PD a Lerici (partito che politicamente controlla nella provincia molti di quei servizi che la Rossi ha in appalto), ma nel 2012 / 2013 la Rossi era addirittura consigliere comunale e titolare di appalti nello stesso Comune di Lerici per € 514.598,00 nel 2012 e per €. 593.441,00 nel 2013.
Per il 2015 la cooperativa della Segretaria del PD porta a casa €.592.827,00.
Mi fermo alla Rossi, non vado oltre, anche perché racconterei fatti noti ai più".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure