Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 19 Agosto - ore 22.01

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Paoletti: "Esposto colpisce dipendenti, sindacati intervengano"

Fresco e Ornati: "Non è vero, il nostro intento è fare chiarezza". Si defila la De Luca: "Modo di agire che non mi appartiene".

SINISTRA DIVISA
Paoletti: "Esposto colpisce dipendenti, sindacati intervengano"

Golfo dei Poeti - L'esposto presentato ad Anac e Corte dei conti dai consiglieri Fresco e Ornati a tema incarichi esterni – un'eccezione divenuta regola, secondo gli esponenti dell'opposizione – ha acceso il dibattito stamani nel consiglio comunale di Lerici. “Voglio esprimere solidarietà ai caposettore (presenti in sala, ndr), ai funzionari, a tutti i dipendenti comunali – ha esordito il sindaco Leonardo Paoletti -. Questo esposto colpisce loro, non l'area politica. In politica c'è una regola non scritta che vuole che nel ring non siano mai portati i dipendenti comunali, a meno che non ci siano elementi tali da ritenere che nel loro operato coltivino interessi di parte. Il perché degli incarichi esterni è noto: ne abbiamo affidati di più rispetto al passato perché rispetto al passato stiamo facendo molte più opere pubbliche, che oggi richiedono numerosi adempimenti. Non c'è alcun problema in termini di legalità. Ribadisco la mia vicinanza al personale comunale. E spero che i sindacati abbiano la serietà di prendere posizione su questo esposto. Rimarrei deluso se non lo facessero”. Paoletti ha anche sottolineato come “l'amministrazione Fresco - unico caso di questo tipo che conosco - procedette con un incarico esterno per affidare addirittura il posto di caposettore dei Lavori pubblici, scegliendo l'ingegner Laura Sacchi poi diventata assessore ad Arcola”.

L'ex primo cittadino Emanuele Fresco non ha fatto mancare la sua replica. “Ribalto quanto detto dal sindaco: il nostro esposto vuole fare chiarezza su incarichi e consulenze esterne, andando a salvaguardare il ruolo del personale comunale. L'incarico alla Sacchi? Valutammo numerosi curricula. In quello dell'ingegner Sacchi c'era anche la consulenza tecnica di parte per l'annosa questione della piscina comunale, ruolo svolto su incarico dato dall'ingegner Macchi, precedente caposettore, che poi, prendendo altre strade professionali, aveva reso necessaria la sostituzione. Non mi risulta che sia stato fatto qualcosa contro la legge, altrimenti credo che l'allora minoranza si sarebbe mossa, visto che tra i suoi banchi c'erano dei 'magistrati' che ogni giorni ci volevano insegnare cos'era la legalità. Inoltre gli incarichi fiduciari esistono, sono legittimi, anche questa maggioranza li ha praticati, basti pensare la rappresentanza all'interno delle partecipate, non ultima la presidenza di Stl”.

“Nessun attacco al personale dell'ente – ha rincarato il capogruppo di Cambiamo in Comune Andrea Ornati -, nessun processo sommario... mi viene in mente quando nel corso dell'amministrazione Caluri un funzionario fu di fatto inquisito in questa sala. In ogni caso la nostra è soltanto volontà di fare chiarezza e opportune verifiche”.

La capogruppo di Golfo dei Poeti, Mariachiara De Luca, non ha condiviso l'iniziativa dei colleghi dell'opposizione. “Solidarietà ai funzionari – ha detto l'esponente Pd -. Non è questo il modo di procedere che mi appartiene. L'esposto ha sorpreso il nostro gruppo consiliare, che è meno 'chiacchierone' del resto dell'opposizione, ma questo non significa che non lavori. Lavoriamo eccome, nelle sedi opportune, nelle commissioni, in mezzo alla gente. Il prossimo anno gli elettori valuteranno il nostro operato e quello dell'amministrazione”. Un ulteriore segnale della spaccatura tra l'anima Pd e il resto del centrosinistra lericino.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News