Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 18 Ottobre - ore 22.39

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Navetta dimezzata a Lerici, le opposizioni mordono

Fresco, Ornati e De Luca attaccano l'amministrazione Paoletti e chiedono dati su costi, incassi e utilizzo dei bus.

Navetta dimezzata a Lerici, le opposizioni mordono

Golfo dei Poeti - Il servizio di bus navetta annuale avviato a Lerici la scorsa primavera procederà dimezzato almeno fino a fine anno. E' quanto stabilisce una fresca delibera di giunta, che va a far cessare la tratta che collega il parcheggio in località Vallata a Lerici, lasciando attive le navette tra capoluogo e San Terenzo. Una mossa, quella di palazzo civico, che non è piaciuta alle opposizioni.

"Questa soppressione - secondo l'ex sindaco Emanuele Fresco, capogruppo di 'Passione e competenza' - è un passo indietro per quanto riguarda l'offerta ai turisti. Una scelta decisamente negativa. Quantomeno il servizio poteva essere mantenuto almeno il sabato e la domenica, visto che i turisti arrivano anche in autunno e in inverno, nei fine settimana". Fresco sottolinea la "mancanza di risposte relativamente agli abbonamenti per residenti e anziani, sollecitati dal comitato di frazione" e conclude: "Sarebbe bello avere qualche dato economico per fare valutazioni precise. Sappiamo che il servizio ha un costo superiore ai 300mila euro, una cifra notevole, probabilmente sostenuta anche dagli aumenti delle tariffe della catenaria. Ma le entrate? Paoletti dice che i flussi turistici sono raddoppiati. Quindi i ricavi dei parcheggi dovrebbero essere aumentati, e quelli delle navette alti. Paoletti tiri fuori i dati economici".

Secondo Andrea Ornati (Cambiamo in Comune) "questa soppressione, unita all'abolizione della Ztl, va a creare ancora più confusione, con il rischio che ormai tutti entrino e ognuno parcheggi dove capita". Prosegue l'esponente di Sel: "Il servizio così impostato doveva durare tutto l'anno, ora assistiamo alla soppressione di una tratta. Vorremo sapere perché, e per capirlo l'amministrazione dovrebbe tirare fuori dati su utilizzo, costi e ricavi del servizio". Il consigliere di minoranza rinfaccia a palazzo civico di non aver dato "risposte in merito agli abbonamenti" e attacca: "Per almeno altri due mesi Lerici sarà oggetto di importanti flussi turistici: sbagliato interrompere il collegamento dalla Vallata".

Chiude il coro l'esponente Pd Maria Chiara De Luca, capogruppo di 'Golfo dei poeti', che definisce "prevedibilissima" la soppressione. "Come ho avuto occasione di sottolineare nei mesi scorsi - spiega -, l'amministrazione ha fatto partire il servizio senza un'adeguata indagine di mercato. Un servizio non sempre ben tarato sulle esigenze di turisti e residenti, e in parte un duplicato di quanto già proposto dal trasporto pubblico. Tant'è che c'è chi ha preferito fare un normale abbonamento Atc, anche perché l'amministrazione non ha dato risposte alla richiesta di tariffe agevolate per le famiglie".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure