Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 18 Marzo - ore 23.02

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Lerici, gli zingarettiani al gruppo Pd: "Serve un altro metodo"

Lerici, gli zingarettiani al gruppo Pd: "Serve un altro metodo"

Golfo dei Poeti - "Comprendiamo che le situazioni si possano modificare negli anni, anche se nel caso specifico del 'Lascito Bolla' non pare proprio, quello che non si riesce a comprendere è il metodo usato per prendere decisioni che coinvolgono tutta la comunità lericina". Lo si legge nella nota diffusa da Piazza Grande Lerici, vale a dire l'anima zingarettiana del Partito democratico lericino, reduce dall'affermazione in tutte le frazioni comunali in occasione delle primarie di domenica scorsa. Nelle scorse ore l'intervento di segretario e capogruppo.

"Nel momento in cui si fanno delle scelte che modificano linee politiche, frutto di anni di amministrazioni di centrosinistra - si legge ancora -,non si sente il parere degli iscritti, dei simpatizzanti e degli elettori del Partito Democratico e non si ascoltano tutte le persone coinvolte, come ad esempio è accaduto nel caso del Portesone. Si è seguito il giusto metodo: le liste di opposizione assieme hanno convocato un’affollata assemblea a Tellaro in cui si sono dette alcune cose e prese decisioni, tipo l’assoluta contrarietà alla collocazione del magazzino 'vista a mare', ed invece i rappresentanti del Pd in Consiglio Comunale votano a favore di un Accordo di Programma che da pieno mandato al Sindaco di portare avanti la pratica edilizia e, sentito il Parco e la Provincia, riaprire la Conferenza dei Servizi".

"Piazza Grande di Lerici - chiude la nota - chiede che la nostra gente sia coinvolta, che tutti i soggetti siano informati, ascoltati e che le decisioni siano assunte con la responsabilità di tutti. Non crediamo che tra il Sindaco Paoletti e il Gruppo Consigliare Pd si “consumi l’alleanza” e non c’è niente di più lontano dal pensare che il Partito Democratico si allei in alcun modo con la lista Paoletti, però è vitale cominciare davvero ad usare il metodo descritto per non dare adito a nessun sospetto che alla fine porta solo disorientamento tra i nostri elettori. La nostra volontà è quella di dar vita ad un centrosinistra allargato, capace di essere inclusivo ed alternativo a questa amministrazione".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News