Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 20 Maggio - ore 15.47

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Le sinistre: "Variazione Puc priva Lerici di una struttura per gli anziani. Con il placet del Pd"

"hanno votato con la maggioranza"
Le sinistre: "Variazione Puc priva Lerici di una struttura per gli anziani. Con il placet del Pd"

Golfo dei Poeti - "Vi sono, in un territorio e per i suoi cittadini, esigenze prioritarie a cui chi amministra deve rispondere. Lerici, per le caratteristiche anagrafiche dei suoi abitanti, ha da tempo necessità di una struttura che accolga gli anziani, soli o in coppia, in modo che anche in caso di limitata mobilità e di bisogno d’assistenza possano continuare a vivere nel loro ambiente con la vicinanza dei propri cari". Rifondazione Comunista, Sinistra Italiana, Possibile, PCI, MDP-Art 1 e L’AssociazioneFuturo & Radici non ci stanno e se la prendono con la giunta: "Il Piano Urbanistico Comunale aveva previsto tale destinazione d’uso per l’immobile sito in via Vecchia, di proprietà della Parrocchia a seguito del lascito Bolla. Si era anche provveduto a cambiare la destinazione d’uso dell’attuale insufficiente struttura “Pax et Bonum” in residenziale proprio per finanziare la ristrutturazione. Per meglio consentire il transito di eventuali mezzi di soccorso si era addivenuti ad una soluzione condivisa da finalizzare per ampliare una curva sulla via d’accesso. Venerdì scorso l’attuale amministrazione ha presentato una variante al Puc per cambiare la destinazione d’uso in residenziale, privando così Lerici di una struttura indispensabile per il benessere dei cittadini. Non si è neanche prospettata una soluzione alternativa mantenendo persino la destinazione residenziale per l’attuale struttura. Tale scelta irreversibile ed incomprensibile è stata approvata dalla maggioranza col sostegno anche dei consiglieri di minoranza Maria Chiara De Luca e Daniele Perotto, quest’ultimo stranamente presente contrariamente al suo solito. Dopo la grancassa suonata dalla maggioranza sulla residenzialità, con contributi a prescindere dal reddito e misure di pura propaganda, si è capito con chiarezza quali residenti sono voluti e quali no".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News