Città della Spezia Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 20 Febbraio - ore 10.00

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Canese (Pd): "Regione e Provincia devono intervenire sul Rio Maggio"

Canese (Pd): "Regione e Provincia devono intervenire sul Rio Maggio"

Golfo dei Poeti - “Se venisse meno il lavoro di squadra tra enti, come sembra, non resterebbe altra strada che un’ordinanza del sindaco per obbligare Regione e Provincia a intervenire per le rispettive competenze nella messa in sicurezza del Rio Maggio”.
Sono le parole di Carlo Canese, segretario dell’Unione comunale del Pd sui rischi di carattere idraulico e strutturale connessi al torrente che nasce nel territorio di Lerici e scorre per buona parte in quello arcolano di Romito.
“Per motivi di necessità e urgenza - scrive Canese in una nota– è indispensabile intervenire sulla pulizia e la manutenzione su tutto il corso del Rio Maggio la cui portata di acqua nei giorni di pioggia intensa rischia oggi di tracimare causando danni e pericoli alla popolazione. È chiaro che un intervento del genere deve essere a carico della Regione per competenze e per disponibilità finanziarie”.
Il secondo motivo di apprensione è legato alle condizioni della soletta, passaggio dei pedoni, realizzata anni orsono per tombinare il Rio Maggio. “Il punto più critico – prosegue il segretario del Pd – si trova sul lato opposto della chiesa di Romito, adiacente alla strada provinciale. Mi meraviglio perché quest’ultimo ente non si faccia vivo come si deve agli appelli lanciati dal Comune”.
“Quello che conta - incalza - è la salvaguardia dell’incolumità dei cittadini che non possono vivere nella paura ad ogni temporale. Per questo motivo, invito il sindaco, già impegnata a fondo per evitare i danni del Rio Maggio, nonostante le scarse risorse finanziarie a disposizione dei Comuni, a firmare l’ordinanza. Regione e Provincia, che stanno agendo da miopi nei confronti dei problemi del Rio Maggio, magari potrebbero contestarla in sede giudiziaria amministrativa, un momento per capire le vere responsabilità e togliere ogni dubbio visto il rimpallo di responsabilità”.
Carlo Canese conclude: “Senza contare i pericoli della mancata realizzazione delle sponde e dei dragaggi sul fiume Magra. Un problema che dovrebbe mettere davanti allo stesso tavolo tutti i Comuni”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia










I SONDAGGI DI CDS

Matteo Salvini ha proposto la reintroduzione della leva obbligatoria per i giovani maschi. Tu che ne pensi?
































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News