Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 24 Settembre - ore 15.50

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

"Smaltimento amianto in Palmaria, vogliamo risposte"

L'opposizione consiliare di Porto Venere interroga Palazzo civico: "Di che operazioni si è trattato? In che condizioni sono i bene trasferiti dalla Marina al Comune?".

"Smaltimento amianto in Palmaria, vogliamo risposte"

Golfo dei Poeti - L'opposizione consigliare di Porto Venere chiede lumi su una recente operazione di smaltimento di amianto in Palmaria. “Nel pomeriggio del 22 luglio – scrivono in una interrogazione rivolta all'assessore Di Pelino i consiglieri Fabio Carassale, Saul Carassale, Francesca Sacconi e Franco Talevi - ci è stata segnalata una operazione di 'bonifica' presso la stazione RT della Marina militare, posta in una galleria sita sull’isola Palmaria, accessibile da un ingresso lungo via Cavour. Come si può vedere dalla foto (l'immagine dell'articolo, ndr), scattata dalla strada pubblica, nei sacchi viene riportata la dicitura 'contiene amianto', materiale che probabilmente era presente nelle strutture sotterranee da tempo e che è ritenuto responsabile, in particolare quando deteriorato, di pericolose ed incurabili malattie respiratorie. Essendo molti beni militari passati recentemente sotto la competenza del Comune, a seguito del trasferimento concordato con il protocollo di intesa, ed essendo doveroso garantire la piena sicurezza ai residenti ed agli escursionisti che, soprattutto in estate, presenziano sull’isola, desideriamo chiedere alcune delucidazioni”.

In particolare, gli esponenti dell'opposizione intendono sapere “quale operazione di bonifica era in corso sul luogo in oggetto nei giorni scorsi” e ancora “se l’operazione è già in capo a questo ente per effetto del trasferimento dei beni e, in tal caso, a quale ditta è stato affidato lo smaltimento e con quale piano di sicurezza ambientale”, infine vogliono “conoscere la situazione ambientale dei beni ricevuti dalla Marina militare e se, e quali, operazioni di bonifica ambientale e bellica sono state svolte dalla stessa prima della cessione, oppure se saranno necessarie bonifiche successive e con quale piano di intervento”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




FOTOGALLERY






















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News