Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 18 Aprile - ore 22.50

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

"Napoleonica: pensiamo a qualità della vita, non a potenziare i flussi"

L'opposizione consiliare di Porto Venere presenta un documento a Palazzo civico: "Pianificare il trasporto marittimo coinvolgendo anche Lerici".

Provinciale 530
"Napoleonica: pensiamo a qualità della vita, non a potenziare i flussi"

Golfo dei Poeti - Ordine del giorno 'fiume' da parte dell'opposizione consiliare di Porto Venere. Un lungo testo, quello messo nero su bianco dai consiglieri Francesca Sacconi, Fabio Carassale, Saul Carassale e Franco Talevi, dedicato alla situazione della Strada provinciale 530, la 'Napoleonica', “l'unico asse viario che serve il lato occidentale del Golfo dei Poeti attraversando i centri abitati dell’Acquasanta, di Marola e Cadimare in comune della Spezia e di Fezzano e Le Grazie in comune di Porto Venere”, rimarcano i consiglieri, rilevando gli importanti flussi di traffico a cui è sottoposta. “Non risulta chiaramente più adeguata – continuano - e sulla tratta risulta alta l’incidentalità complessiva, purtroppo comprensiva anche di diversi incidenti mortali”.

L'ordine del giorno chiede al consiglio comunale di impegnare l'amministrazione comunale di centrodestra, guidata dal sindaco Matteo Cozzani, su una serie di dettagliati punti. “A livello comunale” si chiede “l'apertura di un tavolo di confronto con l’Amministrazione della base dell’Aeronautica Militare per addivenire in tempi brevi alla progettazione di un’area parcheggio in localita’ Dazio al Fezzano in modo da sgravare la sede stradale dai veicoli in sosta e dotare la Provinciale di idoneo marciapiede sul lato opposto”.

A livello provinciale, “insieme al Comune e alla Provincia della Spezia – questo un secondo impegno -, lavorare alla costituzione di un tavolo tecnico/politico permanente per rappresentare le carenze e le problematiche dei borghi e delle comunità servite dall’infrastruttura, proponendo in primis l’organizzazione a rotatoria dell’intersezione di Fabiano, con l’eliminazione dell’impianto semaforico per ovviare alla congestione del traffico”. E ancora, salendo al livello regionale, si legge: “richiedere l’impegno della Regione Liguria verso il Ministero delle Infrastrutture per addivenire ad uno studio complessivo per l’ammodernamento del tracciato stradale che preveda il by-pass dei centri abitati con finalità di miglioramento della qualità della vita e salvaguardia della salute pubblica dei borghi attraversati ed in primis richiedere il finanziamento dei lotti successivi relativi all’adeguamento della tratta Marola/Cadimare di cui già al predisposto studio di fattibilità da parte della Provincia della Spezia”. Infine, l'odg intende impegnare Palazzo civico “a livello provinciale e regionale e in sinergia con il Comune della Spezia a richiedere l’apertura di un tavolo di confronto e studio per pianificare il trasporto pubblico terrestre e marittimo, in primis per la costa occidentale del Golfo della Spezia, ma ampliabile all’intero ambito del Golfo dei Poeti anche con l’interessamento del Comune di Lerici”.

“Una migliore viabilità per Porto Venere - sostengono i Sacconi, i due Carassale e Talevi - deve essere, a nostro giudizio, esclusivamente intesa a miglioramento della qualita’ della vita e della salute dei borghi attraversati e non intesa con la finalita’ di ridurre i tempi di percorrenza della tratta e/o per potenziare i flussi”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News