Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 28 Luglio - ore 18.45

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

"Liquami in mare a Lerici", e scatta l'interrogazione in Regione

Battistini, Fiore e Ornati all'attacco.

`Liquami in mare a Lerici`, e scatta l´interrogazione in Regione

Golfo dei Poeti - «Come tutti gli anni a Lerici tocca fare i conti con sversamenti di liquami in mare. Quello che alcuni cittadini documentano sui social, con immagini inquietanti, non sembra essere un caso isolato o eccezionale, ma la triste regola che fin troppo spesso si ripresenta e alla quale si deve trovare una soluzione definitiva. La priorità deve essere quella di tutelare l’ambiente, la bellezza di una località unica, la salute dei bagnanti e l’economia di un intero territorio che, in modo sempre più deciso, vuole puntare sul turismo». Lo dichiarano Francesco Battistini (consigliere regionale Rete a Sinistra/liberaMENTE Liguria), Michele Fiore (coordinatore provinciale Possibile), Andrea Ornati (consigliere comunale Cambiamo in Comune).

«Lo scorso anno depositai in Regione una interrogazione sul pessimo stato di salute delle acque interne e degli scarichi a mare sul litorale ligure – dichiara il consigliere regionale Francesco Battistini -. La Goletta Verde di Legambiente, con i suoi campionamenti, già lo scorso estate denunciava uno stato di generale inquinamento dei tratti costieri limitrofi a sbocchi a mare di canali, fiumi, torrenti o scarichi in generale. L’Assessore si impegnò ad intensificare i controlli ma visto ciò che accade pare che i risultati continuino ad essere pessimi. È una situazione, questa, che va affrontata seriamente e risolta ma non a parole o con buoni propositi. Torneremo dunque sul tema con una nuova interrogazione che chieda alla Giunta regionale di impiegare tutti gli strumenti a sua disposizione, ad iniziare dall’Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale (ARPAL), per far luce sulla delicata situazione di Lerici e trovare una soluzione efficace. Dobbiamo sapere qual è la fonte, le motivazioni e la reale portata del problema, anche dal punto di vista sanitario, e investire per impedire che un simile scempio si ripeta ancora. Il mare è la nostra casa. Non possiamo permetterci di trattarlo in questo modo, per noi che ci viviamo e per chi viene a visitare le nostre splendide località».

Anche il coordinatore provinciale di Possibile Michele Fiore interviene sull’argomento criticando aspramente l'amministrazione comunale di Lerici. «L’attuale Sindaco di Lerici ha vinto la campagna elettorale puntando sulla risoluzione delle famose cinque emergenze. Tra queste la principale era proprio il riassetto fognario. Ad oggi gli unici interventi realizzati sono stati quelli già da tempo programmati dalle Amministrazioni precedenti – dichiara Fiore -. L’autorevolezza verso ACAM, quella a cui Paoletti avrebbe dovuto “spezzare le reni”, è sotto lo zero. Interventi strutturali nessuno. Manca la prevenzione, manca il monitoraggio, manca tutto. In assoluto una colossale presa in giro verso quei cittadini che si erano fidati di questa amministrazione. Ma si sa, mettere a posto le fogne non fa consenso. Meglio pensare a spendere e spandere soldi in opere e operette pubbliche di dubbia utilità e costi elevatissimi, distribuendo incarichi e consulenza e pioggia».

Andrea Ornati, capogruppo di Cambiamo in Comune, conclude: «Chiederemo conto in Consiglio di attività di prevenzione e monitoraggio che evidentemente mancano o sono del tutto insufficienti. Le immagini pubblicate sui social network sono fin troppo eloquenti ed è per questo che appare necessario un intervento, immediato, da parte delle autorità competenti. È ora di piantarla con la propaganda e la campagna elettorale permanente di questa Amministrazione. Sarebbe l’ora che il Sindaco di Lerici iniziasse ad occuparsi di problemi reali e urgenti al di la della facile propaganda e della ricerca del consenso».

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure