Città della Spezia Liguria News Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 24 Aprile - ore 16.29

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

"Iren-Acam: costi accettabili, o Lerici guarderà altrove"

Parola dell'assessore Aldo Sammartano: "Stessa struttura di quando l'azienda è arrivata alle porte del fallimento".

"Iren-Acam: costi accettabili, o Lerici guarderà altrove"

Golfo dei Poeti - "Da qui all'anno prossimo qualcosa dovrà cambiare. O Iren-Acam dimostra di saper stare all'interno di costi accettabili per i cittadini e per le imprese, oppure il Comune di Lerici dovrà fare il possibile, e l'impossibile, per battere strade diverse". Parola dell'assessore lericino Aldo Sammartano, intervento oggi in consiglio comunale nell'ambito della discussione sul piano finanziario dei rifiuti. Il titolare delle pesanti deleghe a bilancio, partecipate e sviluppo economico, quindi, ha chiaramente paventato la possibilità che Lerici, dopo aver rifiutato le azioni Iren - preferendo vendere le sue quote Acam alla multiutility, rinunciando a un minuto ruolo di azionista post aggregazione -, guardi altrove per quanto concerne il servizio rifiuti.

Sammartano ha parlato di "costi che sono così spropositatamente alti perché le infrastrutture di cui si avvale Acam sono scarse, di scarsa efficienza e di alto costo. E perché la struttura Acam è rimasta tale rispetto a quella che ha compiuto un ciclo che ha portato l'azienda ai bordi del fallimento. E non è fallita perché il tribunale della Spezia ha ritenuto che un'azienda pubblica non potesse fallire. Successivamente in giro per l'Italia molte aziende pubbliche invece sono fallite". Il servizio di domani, insomma, "lo farà Acam ma con la scritta Iren - cosa che mi rende l'azienda ancora meno simpatica. Questa situazione, per i cittadini e per il Comune, non è accettabile". Di qui una sorta di 'ultimatum' e l'idea di avvalersi dei servigi di qualcun altro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia










Stagione virtualmente finita in casa Spezia, tempo di bilanci. Chi merita la conferma nel settore tecnico secondo i lettori?

































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News