Città della Spezia Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 20 Gennaio - ore 16.00

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

"Acam-Iren, Lerici conferma contrarietà ad aggregazione"

Intervento di Claudia Gianstefani, capogruppo di maggioranza a Lerici.

"Acam-Iren, Lerici conferma contrarietà ad aggregazione"

Golfo dei Poeti - Ritengo doverosa una precisazione rispetto all'articolo uscito su cittàdellaspezia sabato 13 (QUI) riguardo alla posizione dell'Amministrazione sull'accordo di investimento Acam-Iren, in modo da fornire un'informazione completa rispetto alla delibera che verrà approvata in Consiglio Comunale martedì 16/1.
La posizione dell’Amministrazione di contrarietà all'operazione è confermata.
In delibera, infatti, si esplicita chiaramente che viene dato mandato al Sindaco di procedere con la sottoscrizione dell’“Accordo di Investimento” solo e soltanto in qualità di Socio Venditore e non Sottoscrittore.
Come ha precisato l'Amministratore delegato di Acam, Gaudenzio Garavini, in una comunicazione del 21/12 che abbiamo fornito alla minoranza, se l'Ente non partecipasse all'operazione resterebbe comunque socio di Acam, unitamente a Iren, senza alcun diritto di poter successivamente cedere le proprie partecipazioni ad Iren stessa. L'approvazione del piano di Investimento è necessaria per procedere con la vendita delle azioni, che frutteranno circa 3.200.000 euro.
Come spiegato in commissione le strade che può intraprendere il Comune sono due:
1. Vendere le azioni e sottoscrivere l’accordo partecipando all'aggregazione con lo 0,12%
oppure
2. Vendere le azioni e NON sottoscrivere l'accordo di investimento, ricevendo cash il valore delle stesse.
Entrambe le ipotesi presuppongono l'approvazione del piano di investimento che ha già visto favorevoli la maggioranza dei soci, ad esclusione del comune di Lerici, in sede di assemblea.
La delibera che andremo ad approvare in Consiglio, è una presa d'atto obbligatoria di un'operazione non condivisa politicamente, corredata da oltre 2 pagine di premesse che spiegano dettagliatamente il percorso di Acam dal piano di riassetto alla fase aggregativa. Nella stessa premessa è altresì esplicitato che il comune di Lerici si è sempre mostrato contrario all'aggregazione in quanto avrebbe perso qualsiasi possibilità decisionale all'interno della multiutility con il proprio 0,12%.
La minoranza ha tutti gli elementi per comprendere che l'approvazione di questa delibera è un atto formale dovuto e conferma l'impegno e il senso di responsabilità dell'Amministrazione nel portare avanti un percorso a tutela della nostra comunità."

Claudia Gianstefani
Capogruppo di maggioranza
Per Lerici e i suoi Borghi

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News