Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 27 Maggio - ore 12.00

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Sorpresina a Lerici, la G.B. prende la Venere 2. Domani gli affidamenti

Si completa ufficialmente il mosaico delle spiagge. Previsti quasi 430mila euro all'anno.

Sorpresina a Lerici, la G.B. prende la Venere 2. Domani gli affidamenti

Golfo dei Poeti - Venere 1 alla spezzina Siri srl; Venere 2 alla Goletta Beach sas, con sede a Castelnuovo; Venere 3 alla sarzanese Marigola Service srl; San Terenzo all'impresa individuale Massimo Fenoglio, di Massa; Fiascherino 1 - la spiaggia del bunker - alla The Beach Side srl di Senago (Milano); Fiascherino 2 alla spezzina Servizi Beach srl.
Questo il quadro completo e ufficiale per quanto riguarda l'assegnazione della gestione delle spiagge libere attrezzate di Lerici (dal novero manca la Baia Blu, per la quale non si è fatto avanti nessuno). Domani, come spiegato dal sindaco Leonardo Paoletti, le spiagge saranno affidate d'urgenza - "onde evitare un danno all'interesse pubblico", come recitava il bando -, in via provvisoria. I contratti di appalto saranno stipulati entro due mesi ma non prima di 35 giorni dall'affidamento. La stipula del contratto è subordinata al positivo esito delle procedure previste dalla normativa vigente in materia di lotta alla mafia e al controllo del possesso di tutti i requisiti necessari.
La situazione che si è venuta a configurare non è priva di un certo elemento di sorpresa: era stata la stessa Immacolata Deboni, rappresentante della Goletta Beach sas, a dare quasi per scontata la scelta della spiaggia di San Terenzo - con la Venere 1 come unica potenziale alternativa - tra i quattro lotti sui quali la società della Val di Magra era risultata vincitrice. Invece, le riflessioni dei tre giorni successivi hanno ribaltato un po' le carte facendo propendere la G.B. per il secondo lotto della Venere azzurra, quello al centro del noto lido lericino. Il quadro economico ufficiale, quindi, è il seguente:

Venere 1: Siri (La Spezia), 94mila euro all'anno di corrispettivo.
Venere 2: Goletta Beach (Castelnuovo), 100 all'anno.
Venere 3: Marigola Service (Sarzana), 50mila euro all'anno.
San Terenzo: Massimo Fenoglio (Massa), 94mila euro all'anno.
Fiascherino 1: The Beach Side (Senago, MI), 20mila euro all'anno.
Fiascherino 2: Servizi Beach (La Spezia): 70mila euro all'anno.

Totale? Circa 428mila euro all'anno da corrispondere al Comune. Le basi d'asta erano di 45mila euro per Venere 1 e 2, 35mila per la Venere 3, 60mila per San Terenzo, 20mila per Fiascherino 1 e 40mila per Fiascherino 2. I corrispettivi che i concessionari pagheranno sono comprensivi del canoni demaniali, che vanno da 336 euro all'anno delle spiaggia del bunker ai quasi 3.600 di San Terenzo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia










I SONDAGGI DI CDS

Mimmo Di Carlo in scadenza di contratto, vorreste vederlo ancora sulla panchina dello Spezia?
56,3% 
43,7% 






























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure