Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 28 Settembre - ore 21.55

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Risorse a fondo perduto per le attività commerciali di Lerici

Contributo del Comune
Risorse a fondo perduto per le attività commerciali di Lerici

Golfo dei Poeti - L’Amministrazione comunale di Lerici eroga un contributo straordinario rivolto alle attività commerciali del territorio.
La giunta comunale, con delibera del 20 giugno, ha infatti approvato le linee di indirizzo per il riconoscimento del sostegno economico, che sarà assegnato non appena ratificato in sede di Consiglio Comunale.
“L’Amministrazione comunale conferma la propria vicinanza al tessuto economico del territorio erogando un contributo con il quale supportare la ripartenza delle imprese, duramente colpite dall’emergenza sanitaria - commenta l’assessore al Commercio, Luisa Nardone -. Le settimane di lockdown trascorse hanno comportato la chiusura obbligata della maggior parte delle attività produttive. Lerici gode tuttavia di attività storiche, eccellenti ristoranti e alberghi, attrattivi per i turisti e non solo, le quali sono oggi a pieno regime, pronte ad affrontare la grande sfida di quest’estate con la consapevolezza delle molteplici difficoltà che li attendono ma con la consueta professionalità. Grazie all’attenta analisi delle risorse di bilancio e alle importanti donazioni ricevute, l’Amministrazione comunale ha previsto l’erogazione a fondo perduto di un contributo calibrato sulla base del numero di posti di lavoro garantiti da ciascuna attività”.
Avranno diritto al contributo gli esercizi commerciali aventi natura di micro imprese o ditte individuali, con numero di dipendenti inferiori alle 10 unità e sede operativa all’interno del Comune, e le strutture ricettive a carattere imprenditoriale. Nello specifico: alberghi, Rta, Cav, affittacamere, B&B dotati di partita iva, agriturismi, campeggi, esercizi di vicinato, attività artigianali di servizi alla persona ed esercizi pubblici.
L’importo sarà così differenziato: euro 500 per le attività che dichiarano l’assunzione di un numero di dipendenti non superiore a 2; euro 1.000 per le attività che dichiarano l’assunzione di un numero di dipendenti compreso tra 3 e 5; euro 2.000 per le attività che dichiarano l’assunzione di un numero di dipendenti compreso tra 6 e 9 e per le strutture ricettive con numero di dipendenti superiore a 6.
Per accedere, il titolare dell’esercizio commerciale dovrà trasmettere la propria richiesta, scaricabile dal sito istituzionale del Comune di Lerici, all’indirizzo di posta certificata comunedilerici@postecert.it.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News