Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 22 Agosto - ore 22.40

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Lerici, turisti cresciuti di oltre il 10 per cento

Lo dicono i dati del primo semestre 2017. Nardone: "Ereditata situazione catastrofica, ora segnali ripresa".

Lerici, turisti cresciuti di oltre il 10 per cento

Golfo dei Poeti - Lerici si lecca i baffi sul fronte turismo. I dati del primo semestre 2017 sono superiori rispetto alla media provinciale e dicono che rispetto al 2016 c'è stato un incremento, in termini di arrivi di turisti, del 10.27 per cento (contro il 9.49 per centro dell'area Golfo). Inoltre, fanno sapere da Palazzo civico, nel 2017 le aperture di esercizi di vicinato sono state 16, a fronte di 4 chiusure. E ancora, nel 2017 sono stati aperti 4 ristoranti (uno invece ha chiuso). Nel 2016 erano stati aperti 8 esercizi di vicinato (5 chiusure) ed erano stati inaugurati 3 ristoranti (a fronte di nessuna chiusura). "Molti proprietari di fondi commerciali all'inizio mi chiedevano di poter cambiare destinazione d'uso in abitativo - spiega il sindaco Leonardo Paoletti -, erano sfiduciati. Invece nel 2017, dopo i segnali di ripresa del 2016, il tessuto economico continua a riprendere forza. Recentemente in Via Trogu ha aperto un negozio di telefonia mobile, una cosa che fa aprire il cuore!".

L'assessore al turismo Luisa Nardone non fa mancare il suo commento in materia, anche alla luce dei buoni dati fatti registrare dal territorio. "Nel recente passato , considerando un range di riferimento che parte dal 2002 e arriva al 2015 - osserva -, mentre in provincia della Spezia si assisteva a un trend positivo pari al 40.55 per cento in termini di arrivi turistici, Lerici registrava un risultato negativo: -0.55 per cento. I dati del I trimestre del 2015 vedevano confermare una crescita in termini di arrivi della provincia pari al 20 per cento in piu rispetto all'anno precedente, ed ancora Lerici era in netta controtendenza, tanto da essere definita dalla stampa locale come la Pecora nera della provincia, il fanalino di coda. Questi dati indicavano che qualcosa era stato sottovalutato, era frutto di scelte politiche cieche e distanti dal resto del mondo che hanno gravato sul territorio e sugli operatori rendendo Lerici dimenticata nel panorama turistico ed inaccessibile.
Appena insediata questa amministrazione ha ereditato questa situazione catastrofica, l'ha analizzata, ha accettato la sfida e ha iniziato a lavorare, aprendo una campagna di ascolto con gli operatori economici del territorio e i loro rappresentanti per elaborare delle strategie mirate al recupero del gap, con la consapevolezza che non fosse colmabile nel breve periodo e che la concorrenza locale nel comparto turistico è altissima".

Tre i campi d'azione individuati dall'amministrazione: il lavoro sull'identità del territorio, il fare 'rete' soprattutto inserendo Lerici nei circuiti delle fiere del turismo e portare avanti una strategia di 'apertura' all'esterno. "Un vero e proprio cambio di immagine - dichiara Nardone in merito a quest'ultimo aspetto - che è partito con l'apertura di tre punti informativi posizionati negli snodi viari strategici del territorio, attivi tutto l'anno attraverso l'impiego di personale qualificato nel settore. A ciò si sono accompagnate scelte di viabilità che, contrariamente al passato, hanno permesso il transito nel territorio delle automobili ed ancora il transito e la sosta per operazioni di scarico e scarico dei passeggeri dei pullman turistici in centro, andando così incontro alle richieste delle guide turistiche e dei tour operator. E ancora abbiamo introdotto lo strumento della Lerici Visit Card, grazie al quale gli ospiti delle strutture ricettive del territorio possono godere di visite gratuite alla scoperta delle nostre bellezze storiche, architettoniche e naturalistiche, valorizzando così l'entroterra e le tradizioni, ed educando a un turismo lento e consapevole".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure