Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 19 Settembre - ore 22.15

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Estimi catastali d'oro, Lerici dice basta: "In gioco equità"

L'annuncio dell'assessore Aldo Sammartano di fronte al consiglio comunale. Avviato un confronto con l'Agenzia delle entrate.

"Imu troppo alta"
Estimi catastali d'oro, Lerici dice basta: "In gioco equità"

Golfo dei Poeti - Lerici imbraccia la battaglia della revisione – con lo scopo di alleggerirli – degli estimi castastali. Ad annunciarlo ieri sera in consiglio comunale l'assessore esterno al bilancio Aldo Sammartano. “Abbiamo valori altissimi, determinati nel 1992, che fanno sì che i tributi, in particolare l'Imu, siano altissimi per i possessori di immobili non prima casa, e che influenzano anche il valore degli immobili in caso di transazioni. C'è una sperequazione significativa rispetto ai territori limitrofi e noi convintamente vogliamo portare avanti un'azione di equità a tutela dei contribuenti: pazienza se le casse comunali ne risentiranno, è un'operazione da fare”.

L'amministrazione lericina a questo fine ha chiesto formalmente all'Agenzia delle entrate di avviare la revisione delle tariffe di estimo ai sensi del Decreto 917 del presidente della Repubblica del 1986 “rendendosi fin d'ora disponibile a collaborare per la realizzazione degli studi necessari”, ha sottolineato Sammartano, che ha continuato: “Il Dpr dice che le tariffe sono sottoposte a revisione quando se ne manifesti l'esigenza per sopravvenute variazioni nella capacità permanente di reddito delle unità immobiliari e comunque ogni dieci anni. Dal 1992 ne sono passati ventisette... Quando sedevamo tra i banchi della minoranza avevamo chiesto all'allora amministrazione (guidata dal sindaco Caluri, ndr) di procedere con la revisione, ma ci spiegarono che era impossibile per Palazzo civico fare qualunque tipo di intervento, dicendo altresì d'aver dato incarico in questo senso ai loro parlamentari di riferimento, della cui azione tuttavia non c'è traccia. Noi invece abbiamo avviato concretamente questa richiesta, che intendiamo sostenere con forza”. Da Sammartano infine l'invito a tutte le forze politiche perché diano il loro sostegno all'operazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News