Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 21 Agosto - ore 12.15

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Baia blu, bagnini e pulizia ai gestori di Fiascherino

L'ha spuntata la Servizi beach, che si occuperà anche del Molo Noceti. Assegnato anche il paiolato del Portiolo.

Baia blu, bagnini e pulizia ai gestori di Fiascherino

Golfo dei Poeti - Non ha riscosso successo l'avviso pubblico emanato il 5 giugno dal Comune di Lerici per l'affidamento dei servizi di pulizia, vigilanza e salvamento a mare presso la spiaggia libera della Baia blu (rimasta libera in quanto snobbata, la scorsa primavera, in sede di gara pubblica per i sette arenili ex Lerici mare) e il Molo Noceti. Così Palazzo civico ha messo sul piatto un impegno di spesa di ulteriori 3mila euro, in aggiunta alla base d'asta immaginata per l'avviso pubblico, pari a 20mila euro. Questo per provare finalmente a intercettare delle offerte e, quindi, garantire servizi fondamentali in Baia e al Molo. Ebbene, questa seconda mandata ha visto la srl spezzina Servizi beach accaparrarsi il servizio per l'estate 2017. Alla società andranno 22.300 euro (iva inclusa). Chiedevano qualcosa in più le altre due realtà economiche fattesi avanti: la Terramare di Massa (20.490 euro) e la Proposta servizi di Spezia (24.600 euro). La Servizi beach lo scorso maggio si è aggiudicata la gestione della spiaggia libera attrezzata di Fiascherino 2, pronta a corrispondere al Comune 70mila euro all'anno. La Proposta servizi aveva preso parte alla gara per le spiagge ex Lerici mare, senza fortuna.

L'altra notizia dal litorale lericino è l'affidamento per quattro anni della manutenzione e della gestione del paiolato sul canale Portiolo, a San Terenzo. Gli affidatari sono tre note attività santerenzine attive nel comparto bar ristorazione: Teddy bar, Le delizie del mare e Stralunà, che si impegnano a costituirsi in Rti, raggruppamento temporaneo di imprese (capogruppo Teddy bar). Le attività metteranno a frutto l'assegnazione sistemando tavoli e sedie sul paiolato, dove potrà essere effettuata attività di somministrazione alimentare. Al Comune saranno corrisposti 976 euro all'anno, comprensivi di iva.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure