Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 19 Agosto - ore 19.20

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Poche ore all'ingresso in scena per Ennio Fantastichini e gli altri attori di "Tempi nuovi"

Questa sera all'Astoria di Lerici
Poche ore all'ingresso in scena per Ennio Fantastichini e gli altri attori di "Tempi nuovi"

Golfo dei Poeti - Un nucleo familiare investito dai cambiamenti veloci e sorprendenti della nostra epoca: elettronica, mutamento dei mestieri e dei saperi, nuove relazioni. Lo spettacolo “Tempi nuovi” di Cristina Comencini, in scena oggi, martedì 13 marzo, al Teatro Astoria, ore 21, mette in scena un vero e proprio terremoto che sconvolge comicamente la vita dei quattro personaggi e li pone di fronte alle contraddizioni, alle difficoltà di un tempo in cui tutto ci appare troppo veloce per essere capito ma in cui siamo costretti a immergerci e navigare a vista. Giuseppe è uno storico che vive circondato da migliaia di libri, carico di tutto ciò che ha studiato e scritto; il figlio Antonio vola in vece leggero nella sua epoca fatta di collegamenti rapidi e senza legami col passato; Sabina, moglie di Giuseppe, è una giornalista che si sente moderna; Clementina è la figlia maggiore della coppia e ha in serbo per loro una notizia che metterà a dura prova la (presunta) modernità della madre.
Una sorpresa attende i protagonisti: a portare in scena la vera rivoluzione sarà proprio Giuseppe, insospettabile all'interno della saga familiare, che preparerà nel finale un colpo di scena per i “suoi”, non volendo essere l'unico a portare tutto il peso del passato e della Storia.
Nei panni dei protagonisti della vicende un cast di formidabili attori: Ennio Fantastichini, Iaia Forte, Marina Occhionero e Nicola Ravaioli.
"Una disamina sulla modernità, sviscerata attraverso un confronto generazionale fatto di racconti, rievocazioni del passato con quegli album di famiglia che sembrano ormai lontani e sbiaditi ricordi – commenta Claudia Gianstefani, consigliere delegato al Teatro -. Una commedia che riflette la quotidianità che ognuno di noi vive, divisa tra passato e futuro. Sulla scena, guidata dalla grande Cristina Comencini, autrice e regista dello spettacolo, un cast di grandi attori. Un appuntamento da non perdere".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia










Ecco lo Spezia 2018/19, che campionato farà?


































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News