Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 21 Agosto - ore 22.31

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Lerici, una Susanna Tamaro che non ti aspetti

Lerici, una Susanna Tamaro che non ti aspetti

Golfo dei Poeti - Vai a Lerici una sera di mezza estate, in una rotonda “Vassallo” affollata di pubblico, e scopri una Susanna Tamaro che non ti aspetti. Timida e riservata, la scrittrice che dagli anni Novanta ha conquistato il cuore di tanti lettori con i suoi romanzi, ha vinto una ritrosia forse tipica dei triestini per “confessarsi” in pubblico alla festa di ?Avvenire?. Incalzata dalle osservazioni e dalle domande di Alessandro Zaccuri, una delle firme del giornale che sono ormai affezionate al Golfo dei poeti e dei santi. Susanna Tamaro ha parlato di se stessa. Ma, parlando di se stessa, ha parlato anche del nostro tempo, delle sue profonde contraddizioni – alcune delle quali provate, come si dice, sulla sua stessa pelle – e della ricerca del “varco”. Quel “varco” di cui hanno parlato a lungo letterati e poeti, da Ulisse a Montale, da Peguy a Maritain, e che riemerge come all’improvviso in un capitolo dell’ultimo libro della scrittrice, “La tigre e l’acrobata”. “Al di là del Varco” è intitolato il capitolo, con un sapore di fiaba, caratteristico dell’intero libro, ma anche di metafore di grande attualità sul senso della vita e sul dovere che tutti abbiamo di difenderla, quella vita. “Dove conduceva quel Varco ? ... Mi sarà permesso di entrare ?”. Come ha osservato Zaccuri, il libro non è di per sé un libro “cristiano”, nel senso che non affronta in modo esplicito tematiche cristiane. Ma in modo implicito sì, ed anche molto efficace. Il richiamo, fatto dallo stesso Zaccuri, al film “La strada” di Federico Fellini non ha potuto evitare, a noi ascoltatori spezzini, il ricordo di padre Nazareno Taddei e delle sue lezioni sul “linguaggio cinematografico”. Che va letto al di là delle apparenze. Susanna Tamaro, che ha un diploma in tecnica del cinema, è anche autrice cinematografica, forse non a caso. Nella sua testimonianza è emersa la profondità di una fede cristiana che in lei è, anche, ostinata e forte difesa della vita, contro aborto ed eutanasia. E che le è costata, dopo il grande successo iniziale di alcuni libri, da “Va’ dove ti porta il cuore” ad “Anima mundi”, periodi di ben minore attenzione. Susana non sembra dolersene più di tanto, e va avanti per la sua strada. Anche per questo – oltre ad un grazie per le sue collaborazioni ad ?Avvenire? e ad altre testate cattoliche – è apparsa ben meritata, nell’ambito della festa di Lerici, l’assegnazione del premio “Angelo Narducci” 2017.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure