Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 25 Settembre - ore 18.40

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Lerici legge il mare torna in grande stile

Lerici legge il mare torna in grande stile

Golfo dei Poeti - L’ottava edizione di Lerici legge il mare, la tradizionale rassegna di “Letteratura e Cultura marinaresca”, prima nata in Italia, si terrà i prossimi 8/9/10 Settembre e sarà, se possibile, ancora più completa delle precedenti. Organizzata dalla Società Marittima di Mutuo Soccorso e dal Comune di Lerici, in preziosa a basilare sinergia con Sviluppo Turistico Lerici Srl, in collaborazione con la Libreria Ricci della Spezia, la manifestazione ha ormai assunto, da anni, una rilevanza internazionale. Un programma completo e di pregio, con eventi culturali e sportivi per qualsiasi esigenze e interessi.
Come sempre ci sarà la “libreria del mare” con le ultime pubblicazioni a carattere marinaro, e concerti, gare di nuoto e regate veliche, laboratori per bambini, autori di rilievo, incontri scientifici e pedagogici, rievocazioni storiche, mostre e concorso fotografico, gastronomia “marinara”, gli apprezzati velieri con i “libri a bordo” della Goletta “Pandora”, del Leudo “Zigoela”, del “Quinto Remo”, il tutto nella splendida cornice di uno dei borghi marinari per eccellenza, Lerici.

“Lerici Legge il Mare - ha dichiarato il sindaco Leonardo Paoletti - è stata resa biennale proprio per garantire la disponibilità delle risorse economiche necessarie a dare vita a una manifestazione di importante qualità. L’edizione di quest’anno è frutto di un’intensa condivisione con la Società Marittima di Mutuo Soccorso e con un nuovo partner, la libreria Ricci della Spezia, che gestirà la Libreria del Mare.
E’ un’edizione, quella alle porte, che si presenta ricca di appuntamenti di rilievo, capaci di andare incontro alle esigenze di tutti, e rivolgendo particolare attenzione ai bambini, che avranno l’opportunità di sperimentare molteplici esperienze legate al mare”.

“Un programma ricco di contenuti - così l'assessore al turismo Luisa Nardone - per celebrare, in tutte le sue forme, l’antica vocazione marinara di Lerici, che oggi continua attraverso le numerose attività legate al mare: da quelle produttive, che ruotano intorno al nostro mercato del pescato locale e agli impianti di mitilicoltura e ostricoltura, a quelle professionali di tanti cittadini che svolgono la loro attività lavorativa in qualità marittimi, per arrivare a quelle sportive che vedono il nostro mare popolato di regate veliche, partite di canoa polo e gare natatorie, che richiamano partecipanti da tutta Italia. Lerici è indissolubilmente legata al mare, aspetto riconosciuto dall’importante inserimento della città tra i Borghi storici marinari d’Italia, tanto che il Festival Suoni dal Golfo, diretto dal Maestro Gianluca Marcianò, andrà in scena con il concerto sul mare alla Venere Azzurra proprio durante la serata inaugurale di Lerici legge il Mare”.

Parola a Bernardo Ratti, Presidente della Società Marittima di M.S. e curatore della rassegna: “Un impegno notevole ed una organizzazione di alto livello per arrivare ad un appuntamento aspettato da tutti. Apporto basilare dei soci della “Marittima”, una delle più antiche società liguri, di tanti lericini e della condivisione sui contenuti con il Sindaco Leonardo Paoletti e con il Presidente di STL Loris Zanelli. Tra i vari eventi: la Mostra sulla “Famiglia Bergoglio” di Massimo Minella; i vari laboratori per bambini e ragazzi, tra cui quello del “pesto” con Alberto Imparato, una Regata internazionale e l’incontro sul “Santuario dei Cetacei” con esperti autorevoli; i 25 anni dall’Impresa del “Moro di Venezia” con Beppe Donazzan; il tradizionale e scenografico “sbarco delle botti” sulle calate lericine illustrato da Mario Dentone; il Campionamento delle plastiche in mare con il “Manta trawl” di Franco Borgogno a bordo di un veliero; la presentazione, in prima nazionale, dell’impresa di Nanni Acquarone e Salvatore Magri, primi italiani a completare in barca a vela il “passaggio a Nord Ovest”; miti della vela come Luciano Làdavas; il ricordo di Nicolò Garaventa e delle sue navi scuola, terrore di generazioni di giovani liguri… e tanto altro, non meno interessante. Il rapporto con Mursia? Sempre ottimo, quest'anno non collaboriamo per una questione logistica, non c'è nessun problema e potremmo collaborare ancora in futuro".

Il programma

Venerdì 8 settembre
Ore 17, piazza Garibaldi, inaugurazione della rassegna, apertura della Libreria del Mare, arrivo delle barche. Partecipano Leonardo Paoletti, Sindaco di Lerici; Bernardo Ratti, Presidente Società Marittima di Mutuo Soccorso; Riccardo Bini, delegato Cultura Comune di Lerici; Loris Zanelli, presidente S.T.L.Lerici, Lucrezia Ricci, Libreria Ricci La Spezia.
Ore 17.30, calata Mazzini, la regatina per Piccoli Lupi di Mare organizzata da Circolo della Vela Erix e a seguire premiazione a bordo del Quinto Remo.
Ore 18, piazza Garibaldi, presentazione e inaugurazione Mostra Genova - Buenos Aires sola andata. Il viaggio della famiglia Bergoglio e altre storie di emigrazione di Massimo Minella. Introduce Antonio De Biasi. Inoltre, apertura mostra Concorso fotografico Soc. Marittima - Lerici Legge il Mare I Colori del Mare. Curatore Vittorio Baudone.
Ore 19, Mostriamo i muscoli. Attraverso le immagini, Luciano Cremascoli e Angelo Majoli, nel libro fotografico Ostriche e muscoli. Storie di mare nel Golfo della Spezia, raccontano il duro e particolare lavoro degli "agricoltori del mare", i muscolai. Una storia di mare tra muscoli e ostriche. Introduce Marco Greco.
Dalle ore 19.45, Borgata Marinara - piazza Garibaldi, Aperimuscolo in Borgata con stuzzichini di mare alla Borgata Marinara.
Ore 21.30, spiaggia della Venere Azzurra, appuntamento con Suoni dal Golfo. Nel Golfo di Lerici il Maestro Gianluca Marcianò dirige l'Orchestra Excellence.
Sabato 9 settembre
Ore 8.30, Oratorio di San Rocco, Santa Messa per la Gente di Mare.
Ore 10, Pontili d'imbarco. Imbarchi sui velieri Zigoela e Pandora. Per il programma dettagliato degli orari e delle modalità di imbarco si veda presso la Libreria del Mare.
Ore 10, Tellaro - partenza da Punta Corvo alle 10.30. Appuntamento con Una Nuotata a Tellaro, gara di nuoto in acque libere da Punta Corvo a Tellaro. Organizzata da Us Tellaro - Borg. Marinara G. Battistelli.
Ore 10, Viareggio, partenza IV Regata dei Cetacei ACT3 Viareggio - Lerici.
Ore 10.15, piazza Garibaldi, Oro di Liguria: Impariamo a fare il pesto. Laboratorio per imparare a fare il pesto dosando e soprattutto mettendo uno dopo l'altro, secondo un elenco ben preciso, tutti gli ingredienti: basilico, aglio, pinoli, con Alberto Imparato.
Ore 11, Calata Mazzini, Marinaresca Piccoli Lupi di Mare con i comandanti e i nostromi della Marittima. Coordina Alessandro Mamino.
Ore 11, Un’attrice tra le onde. Dopo otto anni sul set, la protagonista di una popolare soap opera televisiva decide di calarsi nei panni della velista, salendo su una piccola barca a vela e circumnavigando l'Italia da sola, con l'unica compagnia del suo gatto. Centoboline è il diario di bordo di Marianna De Micheli, una delle protagoniste di Centovetrine, serie tv di successo. Introduce Benedetta Aleotti.
Ore 12, I colori del Mare. Premiazione Concorso fotografico Soc. Marittima - Lerici Legge il Mare I colori del Mare. (Indetto dal Comune di Lerici e dalla Soc. Marittima di M.S.).
Ore 15.15, Un intreccio di misteri. Un giallo dell'anima il romanzo Il mare, il seno, il sasso e il capotreno, in cui Luciano Làdavas racconta un intreccio di odi e amori, solitudini e incomprensioni. Introduce Manuela Mussi.
Ore 16.15, L’isola tempestosa. Storia di naufraghi e naufragi, di un'isola circondata da un cordone di fari così bello da essere definito la Versailles del mare. Introduce Serena Caluri.
Ore 17.15, Storie di porto. Dal 1828 la storia delle famiglie genovesi Grendi e Musso, nati spedizionieri, poi diventati armatori, si è intrecciata con quella dei porti italiani. Dalla Genova sabauda, dove le merci viaggiavano a dorso d’uomo, fino ai nostri giorni e alle sfide del secolo della logistica, una saga con personaggi indimenticabili. Tra baccàn e camalli, navi e armatori, Bruno Musso nel suo libro Cuore in porto, ripercorre  le principali vicende della portualità italiana. Introduce Giorgio Santiago Bucchioni.
Ore 17.30, L’Angolo dei bambini. Teatrino Kamishibai. Laboratorio: Costruisco il mio teatrino marinaro con Alessandro Lana, Olga Tartarini, Valentina Bosello e Raffaella Biffignandi.
Ore 18, 25 anni dalla sfida italiana alla Coppa America. Il Moro di Venezia, nella coppa America 1992, fu un fenomeno clamoroso. L’inviato Beppe Donazzan ripercorre le tappe nel libro Il Moro di Venezia, la barca rossa voluta da Raul Gardini, al cui timone c'era Paul Cayard. Introduce Attilio Cozzani.
Ore 21, incontro Il Santuario dei Cetacei. Il Santuario dei Cetacei Pelagos è stato istituito nel 1999 in un'area di circa 100.000 Km2 di mare compresa tra Giens, la costa Settentrionale sarda e la costa continentale italiana fino al confine tosco laziale. Il santuario si prefigge di tutelare i mammiferi marini di ogni specie e il loro habitat; è un'Area Specialmente Protetta di Importanza Mediterranea. Nell’occasione sarà ufficializzata l’adesione del Comune di Lerici alla Carta di Partenariato del Santuario Pelagos.
Ore 22.30, Premiazione IV Regata dei Cetacei ACT3 Viareggio - Lerici presso il Circolo Erix.
Domenica 10 settembre
Ore 10, Calata Mazzini, Sbarco delle botti.  Rievocazione storica del tradizionale sbarco delle botti di vino dal leudo Zigoela al mare e alla calata. In antichità i leudi portavano i vini da Toscana, Sardegna, Cinque Terre che venivano sbarcati nelle calate del borgo e poi caricati nei grandi velieri lericini. In piazza, degustazione di vini locali nel Pirrun, boccale tipico popolare, utilizzato un tempo sulle navi e nelle osterie locali. Interviene Mario Dentone, storico e scrittore.
Ore 10, Pontili d’imbarco, Libri a bordo.
Ore 11, L’angolo dei bambini. Laboratorio: la mia opera di mare, con Olga Tartarini, Valentina Bosello, Raffaella Biffignandi.
Ore 12, L’epopea della vela ottocentesca. Storie di bordo, ammutinamenti, intrighi, seduzioni con un’eroina, La Capitana, bella e coraggiosa. Un romanzo di Mario Dentone che parlerà anche di altre storie di mare presentando l'anteprima del suo prossimo libro. Introduce Massimo Gualco.
Ore 15, Salvaguardiamo il mare. Quasi 5500 miliardi di pezzi di plastica galleggiano nei mari di tutto il mondo. Numeri in continua, esponenziale crescita: si stima che nel 2050 il peso delle plastiche in mare supererà quello dei pesci. Nel suo libro Un mare di plastica, il giornalista, fotografo e guida naturalistica Franco Borgogno aiuta a prendere coscienza del più grave e diffuso inquinamento moderno, guidando ai comportamenti da evitare, nella vita di ogni giorno, per non compromettere il mare e il futuro del nostro pianeta. Introduce Tiziana Cima.
Ore 16, La vita quotidiana dei marittimi liguri. Come viveva un marinaio del XVIII secolo? Quali erano i suoi problemi quotidiani a bordo delle navi e a terra? Come faceva carriera? Come poteva diventare padrone o capitano? Quali erano i contrasti che sorgevano fra la gente di mare? A quale autorità ci si poteva rivolgere per dirimere le liti? Luca Lo Basso, nel suo libro Gente di bordo - La vita quotidiana dei marittimi genovesi nel XVIII secolo risponde a queste domande.  Introduce Giorgio Pagano.
Ore 17, Le scorrerie dei pirati barbareschi. Per secoli le nostre coste sono state infestate dalle scorrerie dei Pirati Barbareschi. Marco Biagioni, nel suo nuovo libro I corsari barbareschi nel territorio spezzino, racconta l'attività predatrice barbaresca, il contrabbando, i controlli di sanità, la sicurezza del Dominio di Terraferma e la tutela della giurisdizione sul mar Ligure, principali problematiche che Genova dovette affrontare durante i secoli dell'età moderna. Introduce Euro Puntelli
Ore 17, Leudo Zigoela, dimostrazione di campionamento con il manta trawl, per documentare la presenza di plastiche e microplastiche nel mare con Franco Borgogno.
Ore 18, Passaggio a nord- ovest. Nel 2012, il Best Explorer di Nanni Acquarone è passato alla storia come prima barca a vela italiana, con equipaggio interamente italiano, ad aver completato il passaggio a Nord-Ovest. Partito da Tromsø (Norvegia) il 1º giugno 2012 è arrivato a King Cove, Alaska, il 13 ottobre 2012 percorrendo 8.200 miglia in 140 giorni, seguendo quasi esattamente la rotta di Amundsen. L’armatore/comandante torinese, Giovanni Acquarone e Salvatore Magri, che hanno fatto parte dell’equipaggio racconteranno in Senza bussola fra i ghiacci l’appassionante avventura delle otto tappe previste. Introduce Marco Equi.
Ore 21, incontro La nave scuola Garaventa a cent’anni dalla morte di Nicolò Garaventa. D'impatto e terrore per generazioni di giovani liguri, le navi scuola Garaventa furono usate come spauracchio da mamme e nonne, da fine '800 agli anni '70 del '900. Emilia Garaventa, nipote dell’educatore, ne parla con Margherita Manfredi e Laura Toracca. A seguire consegna del premio Società Marittima alla Solidarietà in Mare. Conclusioni di Bernardo Ratti.
Per Libri a Bordo durante Lerici legge il Mare 2017, questo il programma degli imbarchi. Sabato 9 settembre, sul Leudo Zigoela, ore 10.30 Cremascoli con visita ai muscolai; ore 12 Donazzan; ore 15, Il Portolano del golfo: la costa disegnata di Davide Besana. Goletta Pandora: ore 11 Musso; ore 12 Minella; ore 15 De Micheli. Domenica 10 settembre, sulla Goletta Pandora, ore 10.30 Zappa; ore 11.30 Lo Basso; ore 14.30 Biagioni; ore 15.30 Acquarone - Magri; ore 16.30, Scopriamo La nostra costa - Marinaresca. Sul Leudo Zigoela, ore 15 B. Aleotti Nuova edizione, da lei curata, di Racconti dei mari del Sud di Jack London; ore 16 Dentone; ore 17 Borgogno.
Per prenotare gli imbarchi durante Lerici legge il Mare 2017 occorre presentarsi presso la Libreria del Mare nei

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure