Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 15 Agosto - ore 12.11

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

La struttura del forte fu esempio per la costruzione della Torre Eiffel

Cozzani: "Il nostro obiettivo rimane la destagionalizzazione e questa iniziativa contribuisce"

La struttura del forte fu esempio per la costruzione della Torre Eiffel

Golfo dei Poeti - "Il Fai è molto attento alla riuscita di questa manifestazione e in caso di maltempo dalla direzione nazionale abbiamo avuto la conferma che potrebbe essere rinviata. Ci auguriamo che tutto possa andare al meglio. Per realizzare questa giornata ci siamo voluti mettere nei panni di chi non ci è mai stato: se noi riusciamo a comunicare ai giovani l'importanza dei presidi sul territorio impareranno a mantenerlo. Ed è bello che i giovani entrino a far parte di questo mondo". Così Marinella Curre Caporuscio, delegata per il Fai della Spezia, introduce la presentazione delle Giornate del Fai di Primavera che quest'anno celebreranno la straordinaria bellezza del Forte Umberto I, uno dei simboli dell'isola Palmaria. "Abbiamo bisogno di ricambio, il numero delle nostre delegazioni è cresciuto tantissimo e oggi insegniamo loro ad amare i luoghi del territorio e noi così cominciamo ad amare la Palmaria. "È un evento per tutta la provincia - prosegue Caporuscio -. Racconteremo in due giorni perché c'è questa fortificazione e i nostri ciceroni, i ragazzi della scuola, spiegheranno i segreti della Palmaria. Ci saranno anche gli esperti e con un percorso di un'ora e mezza si potrà scoprire questa realtà. Si scoprirà la flora e la fauna come il geco di 8 centimetri che vive sull'isola".

Si parlerà anche di storia e restauro. "Abbiamo pensato anche all'animazione - ha continuato Curre Caporuscio - saranno presenti degli stand grazie alla Marina militare. E sarà presente con una bellissima mostra con gli scatti fotografici delle imprese militari dall'Ottocento fino al 1918. Quest'anno 2018 sono cento anni che è finita la Prima guerra mondiale e racconteremo anche questo. Si potrà assistere alla conferenza del comandante Allegrini sulla "Grande guerra sul mare". Abbiamo anche chiesto e ci è stata concessa la possibilità di mostrare modellini e volumi della biblioteca relativi a quel periodi. Ci sarà anche il sistema archivistico del Comune della Spezia con volumi storici sulla Palmaria. Saranno presenti anche volumi e dipinti dedicati alla Palmaria" .

L'associazione "Dalla parte dei forti" spiegherà la differenza tra forte e torre corrazzata. La Palmaria nella sua storia è stata anche un carcere ed emergerà anche il fatto che la Spezia è sempre stata internazionale: la struttura del forte della Palmaria è stata d'esempio per la costruzione della Torre Eiffel e per i cavi scatolati del London Bridge. Infatti il sistema a vapore che solleva il ponte è lo stesso che sull'isola innalzava il cannone. Il presidente della Provincia Giorgio Cozzani ammette: "Avremmo voluto fare di più. Ci stiamo rialzando e per quello che è possibile vi tenderemo la mano perché bisogna far conoscere il nostro territorio". L'omologo, Matteo, sindaco di Portovenere si dice orgoglioso di questa collaborazione, che avviene peraltro per il secondo anno consecutivo: " Facciamo un passo avanti e avete ben compreso che il Fai è aggregante. Siamo riusciti a mettere insieme sport, cultura paesaggio. Per noi è fondamentale fare questo sul nostro territorio che con queste iniziative esce dai confini geografici. Il nostro obiettivo rimane la destagionalizzazione e questa iniziativa contribuisce".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News