Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 17 Ottobre - ore 10.30

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Il premio “Narducci” a Ernesto Olivero

alla rotonda “Vassallo” di lerici
Il premio “Narducci” a Ernesto Olivero

Golfo dei Poeti - Mercoledì prossimo, a Lerici, il premio “Angelo Narducci” per il 2018 sarà consegnato ad Ernesto Olivero, scrittore, animatore sociale e fondatore del Sermig (Servizio missionario giovani). L’appuntamento è alle 21.15 alla rotonda “Vassallo”. Saranno presenti il vescovo Luigi Ernesto Palletti e il direttore di Avvenire Marco Tarquinio. Ernesto Olivero è nato nel 1940 a Mercato San Severino (Salerno), è sposato, con tre figli e sette nipoti. Ha lavorato in varie industrie del torinese e poi in banca fino alle dimissioni (1991). Nel 1964 ha fondato a Torino il Sermig, insieme alla moglie Maria e ad un gruppo di giovani decisi a sconfiggere la fame con opere di giustizia, a promuovere sviluppo, a vivere la solidarietà verso i più poveri.

Negli anni Ottanta si costituì poi la “Fraternità della Speranza”, che conta oggi un centinaio di aderenti: giovani, coppie di sposi e famiglie, monaci e monache che si dedicano a tempo pieno al servizio dei poveri ed alla formazione dei giovani, con il desiderio di vivere il Vangelo e di essere segno di speranza. Centinaia di volontari e il movimento internazionale dei “Giovani della pace” si ispirano alla spiritualità e al metodo del Sermig. I giovani, come si vede, sono in cima ai pensieri del Sermig per le difficoltà che si trovano ad affrontare in questo tempo, ma sono anche la speranza per il futuro: argomenti molto significativi in vista del Sinodo e collegati ad uno dei temi della festa di Lerici. Ernesto Olivero da sempre si spende senza sosta per offrire ai giovani testimonianze di vita e valori di riferimento. Dall’”Arsenale della pace”, fondato a Torino nel 1983 dove prima esisteva un arsenale militare, ha chiesto alle autorità mondiali che i giovani siano dichiarati “patrimonio dell’umanità” e come tali rispettati, accuditi, aiutati a crescere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News