Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 16 Giugno - ore 09.40

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Gli studenti lericini rapiti dall'Elisir d'amore di Donizetti

Gli studenti lericini rapiti dall'Elisir d'amore di Donizetti

Golfo dei Poeti - Oltre 130 studenti delle classi primarie dell'Istituto Comprensivo lericino hanno assistito questa mattina, mercoledì 20 marzo, alla celebre opera lirica di Gaetano Donizetti “Elisir d'Amore”.
Uno spettacolo a loro riservato, andato in scena sul palco del Teatro Impavidi, per avvicinare i più piccoli al magico mondo del repertorio operistico.
L'iniziativa rientra nel progetto Open Opera, rivolto a tutti gli Istituti scolastici della Provincia, e organizzato dal Comune di Sarzana, Ad Astra, Ensemble Symphony Orchestra, Associazione musicale massese e l'associazione Music Art Mind.
Ideato per la prima volta anni fa al Teatro Regio di Parma, al fine di promuovere le opere verdiane al pubblico studentesco, il progetto, al quale per la prima volta quest'anno ha aderito anche l'Istituto Comprensivo lericino, è cresciuto nel tempo, coinvolgendo sempre più numerose realtà.

.
Una vera e propria rappresentazione operistica, che ha visto in scena gli interpreti Anna Delfino, Domenico Menini, Bruno Pestarino, Vedo Torciliani, l' Ensemble Symphony Orchestra e il direttore Biancalana.
A tirare le fila della vicenda un narratore, l’attore Bruno Stori che, alleggerendo la struttura del racconto, ha accompagnato i giovani uditori attraverso intrecci e trame, introducendo il pubblico ad un ascolto guidato attento e divertito delle principali arie e duetti.
Il materiale didattico acquisito offrirà suggestivi spunti per la rielaborazione, lo studio, l’approfondimento, la ripresa e la scoperta di tematiche utili nella programmazione curricolare.
OpenOpera si propone di offrire uno spettacolo di qualità musicale e di elevato livello educativo, che sia di stimolo per la riscoperta del linguaggio operistico, capace di affascinare adulti e ragazzi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News